“La centesima finestra” in promozione solo per oggi

Solo per oggi, 19 febbraio 2021, il mio romanzone preferito, La centesima finestra,  è in offerta su tanti store.

Anziché 4,99, lo troverete a 1,49 su Amazon. Offerta del giorno, signori! Datevi una mossa 😀

Prima però, se ancora non lo conoscete, vi linko alcuni post: Continua a leggere ““La centesima finestra” in promozione solo per oggi” →

I miei romanzi in offerta a novembre

 

I “miei romanzi” è un titolo semplificato perché La centesima finestra è tutto mio ma L’ultimo giro di valzer è scritto a quattro mani con Marco Freccero.
Comunque tutti e due sono in offerta, per tutto il mese di novembre, a 2,99 euro e io direi di non farseli scappare perché vi assicurano una lettura che riuscirà a portarvi in una dimensione diversa e vi farà fare un viaggio nei sentimenti e nell’animo umano.


Continua a leggere “I miei romanzi in offerta a novembre” →

Lo strumento ‘incorpora’ di Amazon

Se vuoi sapere cos’è e come usarlo clicca qui, sul post di Marco Freccero.
Qui sotto vedi il link del mio romanzo La centesima finestra e puoi gustarti una bellissima anteprima

Poi, se l’anteprima ti è piaciuta, puoi pure decidere di acquistare l’ebook che, pensa un po’, è in offerta estiva a 1,99! Continua a leggere “Lo strumento ‘incorpora’ di Amazon” →

Autopubblicazione: il bello viene dopo

cina_yac6s.T0

Nelle scorse settimane abbiamo esplorato i vari processi che ci portano da un file sul nostro computer a un ebook presente in tutti gli store online.
Basta un click, è vero, ma quanti passaggi ci sono tra questi due ‘oggetti’ (file ed ebook commercializzato)?
Abbiamo visto che si tratta di un lavoro che prevede attenzione e molta accuratezza: non si butta sul mercato un prodotto mal rifinito e mal presentato. Nel post precedente siamo arrivati a vedere il nostro testo in vendita. Sembra arrivato il momento di sedersi tranquilli e aspettare i resoconti della vendita.
È davvero così? Il nostro lavoro finisce con la pubblicazione? Continua a leggere “Autopubblicazione: il bello viene dopo” →