Le contaminazioni del lupo solitario

È così che molti immaginano lo scrittore: un solitario, anche un po’ riottoso ai rapporti amichevoli. Brava persona, eh! ma tanto sgodevole.
In fondo, chi pensa di rendere pubblico il suo pensiero è un tipo che è convinto di se stesso, a volte anche un po’ egocentrico (non sempre).
In queste settimane Marco Freccero sta scrivendo degli articoli interessanti sulla scrittura a quattro mani, di cui è esperto avendo scritto il romanzo L’ultimo giro di valzer con la sottoscritta. Continue reading “Le contaminazioni del lupo solitario”

Annunci

Le presentazioni dei libri sono importanti

 

Ieri Marco Freccero ha scritto questo post – l’occasione era per noi ghiotta: un anno fa si presentava insieme il nostro romanzo a quattro mani L’ultimo giro di valzer, che poca attenzione riceve da noi in questi mesi – e leggendolo ho ricordato i mesi di scrittura ma anche la storia narrata: Michele, Francesca e Alessandra in quell’intreccio di ricordi e vita.
Perché le presentazioni sono importanti, quindi? Continue reading “Le presentazioni dei libri sono importanti”

Libri da leggere questa estate

Sotto l’ombrellone, ma anche in montagna o al lago, ci concediamo dei momenti di tranquillità. E cosa c’è di meglio di un buon libro per farci compagnia in questi momenti?
Infatti in estate la vendita di libri aumenta e in giro si vedono tante copertine o lettori digitali (io preferisco vedere libri ‘veri’ così posso sbirciare i titoli, cosa che con i dispositivi elettronici non si vedono).
Quindi, cosa potremmo leggere questa estate? Continue reading “Libri da leggere questa estate”

Riflessioni sulla (mia) scrittura

Da quando ho iniziato, nel 2001, ho scritto tantissimi racconti – molti, quelli che ho salvato, li trovate nella pagina apposita. Altri, più brevi forse, quelli che io chiamo “racconti da blog”, si sono persi con la morte di splinder – e anche tanti post. Come ho già detto più volte, all’epoca, avevo sei blog. E scrivevo tutti i giorni su almeno due di essi. Quante parole ho prodotto!
Poi la pulsione alla scrittura da blog è andata scemando e mi sono dedicata a qualche libro.
Ora scrivo poco nel blog, e ancora meno nella prospettiva di un futuro libro.
Ora mi piace di più ‘revisionare’ i testi. Ma quali, direte voi, visto che non scrivo più?
Vi dice niente un bel romanzo ambientato – in parte – nelle Orcadi? Oppure un bel #progettoIOTA? 😉 Continue reading “Riflessioni sulla (mia) scrittura”

Le presentazioni di libri sono divertenti – tre

… Segue da qui

E, dopo Castenaso, via subito a Imola!
Là, al bar Ai giardini, ci aspettava Carla Casazza, scrittrice ed editor. Carla aveva proposto la presentazione e avrebbe condotto la serata.
Io sono arrivata molto infreddolita – la temperatura era calata e io, essendo uscita di pomeriggio, non ero attrezzata. Così mi sono dimenticata di fare qualche foto.
Non sono venute molte persone – ma è passata una carissima amica che abita appunto a Imola e che vedo solo in queste occasioni, e quindi la serata era già completa solo per questo -,  e questo dispiace sempre: gli autori si spostano, a volte per tanti chilometri, la relatrice legge il libro, si prepara le domande, cerca il posto, organizza, il bar sta aperto per l’evento, l’ha pubblicizzato, ne ha parlato in giro, ed ecco che si presentano solo tre persone. In queste occasioni mi viene una riflessione: Continue reading “Le presentazioni di libri sono divertenti – tre”

Le presentazioni di libri sono divertenti – due

 

qui la prima parte

Dopo la lettura dell’incipit, che ha introdotto le figure di Alessandra e Francesca, le nostre protagoniste, abbiamo parlato della storia, ma senza svelare troppo a chi doveva ancora leggere il romanzo.
Contrariamente al solito – spesso nessuno osa fare domande e si limita ad ascoltare – le domande si accavallavano, forse per il fatto che il libro è stato scritto a quattro mani. Continue reading “Le presentazioni di libri sono divertenti – due”

Le presentazioni di libri sono divertenti

Venerdì 20 ottobre, come vi avevo annunciato, Marco Freccero e io abbiamo presentato il nostro romanzo a quattro mani L’ultimo giro di valzer, in due luoghi diversi.
Come sono andate le presentazioni?
Molto bene.
La prima era a Castenaso (BO) in un luogo comodo e rilassato, un bar, e abbiamo avuto un bel pubblico: attento e curioso. Molte lettrici avevano già letto il libro e l’hanno portato per avere la dedica: erano perciò lettrici informate dei fatti e piene di domande.
La prima rivelazione choc l’abbiamo fatta subito: “Lo sapete che oggi noi ci siamo visti per la prima volta?”: La sorpresa sui loro volti e la nostra sicurezza sorridente dall’altra parte le hanno convinte della verità dell’affermazione. Continue reading “Le presentazioni di libri sono divertenti”