Stretti, a natale – di Elle

stretti-a-natale-elle

In questa neve liquida galleggiamo.
Sotto la superficie
le passate stagioni si accalcano, i bordi muschiosi
sono l’unica certezza.
Risplende, dietro il legno
dietro il vetro, una luce
leggera, accarezza le cose dentro ricoprendole di un manto
denso e soffice, noi
ci siamo.
Dal pavimento
una musica s’alza,
danzano le note allegre
come spiriti buoni ubriachi
ci stuzzicano, facendoci ridere. Come matti
ridiamo. Continua a leggere “Stretti, a natale – di Elle” →

Stelle di natale da appendere – tutorial di Elle

stelle-di-natale-da-appendere-elle-lo-spirito

Per due stelle servono:
un rotolo di carta igienica finito
forbici e colla vinilica o a caldo (e mollette da bucato per tener ferma la carta) colore verde a tempera o acrilico e pennello
matita e righello per misurare
panno lenci verde, applicazioni a forma di stellina o bottoncini rossi
ago e filo per cucire, lana rossa (e eventualmente uncinetto) o un nastrino

Prendete un rotolo di carta igienica finito e appiattitelo delicatamente, tracciate nove righe a circa un cm di distanza l’una dall’altra e tagliate lungo le righe: otterrete dieci petali. Dipingete di verde ogni petalo dentro e fuori e lungo i bordi e lasciate asciugare il colore anche tutta la notte. Continua a leggere “Stelle di natale da appendere – tutorial di Elle” →

La pagina natalizia 2016

kompozerscreensnapz001

 

Ecco la testata Рil logo come sempre ̬ di Arthur che ringrazio Рdella nostra Pagina Natalizia di Scriveregiocando.
Sono tornata al rosso/bianco/oro: un classico che non stanca mai. Ogni tanto cambio, ma il rosso fa subito festa e, quindi, non si può abbandonare.
Quest’anno abbiamo qualche new entry: Marco Freccero – che sta per lanciare il suo nuovo ebook, l’ultimo della “Trilogia delle erbacce” – che si cimenta per la prima volta con i versi. Poi abbiamo Marco Guerrina – che si è sempre cimentato, ma a volte non ha voglia di scrivere e quindi è sempre una new entry.
Angélique Gagliolo – che non è tra le più “anziane” contributrici e che mi ha scritto per chiedere se era ancora in tempo -, Vincenzo Celli, che ha sempre poco tempo e tante rogne da risolvere, ma ha scritto lo stesso solo per farmi contenta. Continua a leggere “La pagina natalizia 2016” →

Ricominciare a vivere – di Elle

Bicchieri
Anche quest’anno è finito. Non resta che sparecchiare. Ricominciare a vivere. Tovaglia, bicchieri, briciole, fiocchi, quelle candele e le figure. La bolla è scoppiata un’altra volta, finalmente. Via i gingilli rossi, l’anno prossimo non li metto. Lo dico ogni anno. Via le rughe, le labbra tirate, posso ricominciare a sorridere, a guadare avanti. Che cosa assurda il natale, nessuno lo capisce, eppure tutti ne parlano. Cosa dicono? Cosa ripetono? È un male necessario, è una moda lamentarsene, o al contrario aspettarlo come la svolta decisiva di un anno andato male. Peggio del precedente. A molti manca il coraggio di sentire dentro di sé e di seguire quel sentimento, ovunque vada. Continua a leggere “Ricominciare a vivere – di Elle” →

Portatovaglioli o segnaposto natalizi

Porta tovaglioli o segnaposto

Decori per la tavola natalizia.

Per questi porta tovaglioli o segnaposto servono:

1) rotoli di carta igienica finiti (uno ogni due persone) e forbici per tagliarli;
2) stoffa o carta da regalo di colori natalizi e un righello per misurarli;
3) bottoni o applicazioni e colla (vinilica o a caldo) per attaccarle. Continua a leggere “Portatovaglioli o segnaposto natalizi” →

Natale è arrivato – di Elle

Addobbi 9

Mi manchi, fumo negli occhi,
nei capelli.
Mi manchi, odore di
pane bruciato.
Mi manchi, calore diffuso
a tratti soffocante.
Mi manchi, luccichio intermittente,
fastidioso, accecante.
Mi manchi, agitazione,
mi manchi, entusiasmo.
Mi manchi, folla! Continua a leggere “Natale è arrivato – di Elle” →

Alberello da appendere – di Elle

Alberello di natale6Per questo alberello servono:
1) panno lenci e una matita per disegnare l’alberello sul panno;
2) forbici per ritagliare l’alberello, bottoni e nastrini per addobbarlo;
3) ago e filo da ricamo per attaccare gli addobbi.Disegnate il vostro alberello sul panno a mano libera, oppure prima su un foglio di carta, che ritaglierete, e poi sul panno lenci usando la vostra formina di carta come guida. Continua a leggere “Alberello da appendere – di Elle” →