L’ordine esterno aiuta la mente

Qualche giorno fa un amico che è stato da poco in Giappone mi raccontava cosa aveva visto e sentito a proposito di abitazioni: a Tokyo gli appartamenti costano molto e quindi tante famiglie si trovano a vivere, in quattro, in appartamenti di trentasette metri quadri. A noi sembra impossibile. Ci guardiamo attorno nelle nostre case che, anche se non sono enormi, sono lontane da quei 37 metri quadri e ci chiediamo come sarebbe possibile infilare tutte le nostre cose in quegli appartamenti.
Apriamo i nostri armadi e osserviamo le moltitudini di ‘cose’ stipate al loro interno – e non parlo solo di abiti. Continua a leggere “L’ordine esterno aiuta la mente” →

Leggendo e navigando

cerchio-eggers

Ho appena concluso, domenica sera, la lettura di un romanzo che deve ancora uscire (no, non posso ancora dire), e già lunedì, ieri, la biblioteca mi ha comunicato che era disponibile il libro che avevo prenotato: Il cerchio di Dave Eggers. La saggezza direbbe che dovrei prima scrivere qualcosa sul romanzo di prossima uscita, prima di dimenticarmi cosa voglio dire, ma di saggio ormai ho solo l’abitudine a coprirmi quando fa fresco e togliermi la giacca se fa caldo. Continua a leggere “Leggendo e navigando” →