“Sarà il nostro segreto” di Maria Teresa Steri

Titolo: Sarà il nostro segreto

Autore: Maria Teresa Steri

Data di pubblicazione: 5 maggio 2020

Genere: thriller psicologico

Pagine: 316

 

 

 

 

 

 

 

Interrompo la pubblicazione dei racconti del nostro condominio, per un valido motivo: un’amica ha pubblicato il suo nuovo romanzo il 5 maggio, proprio in questi giorni che definiamo di crisi sanitaria, economica e psicologica. Ci vuole forza e determinazione per seguire i nostri progetti e questa determinazione va premiata con un sorriso e una condivisione. Brava Maria Teresa! 🙂
E ora la smetto e lascio parlare l’autrice e il suo romanzo.
Se vi va andate a leggere l’anteprima e poi leggete il romanzo. Le premesse sembrano buone. Continua a leggere ““Sarà il nostro segreto” di Maria Teresa Steri” →

Notizie da casa mia – sconfiggere l’abbrutimento

Il pericolo della reclusione forzata, del non uscire di casa, è ‘ridursi come bruti’, dimenticarsi l’igiene personale – concentrati sul lavaggio delle mani potrebbe accadere pure questo -, non cambiarsi gli abiti, addirittura non indossarli e vivere in pigiama.
Che problema c’è? Tanto non devo uscire, non mi reco al lavoro, non vado in giro per lo shopping, non mi trovo con gli amici. Infatti: perché non posso restare in pigiama per venti giorni? Perché pettinarmi, mettermi forse lo smalto alle unghie,  perché mettere una crema idratante, perché tagliarmi le unghie?
Per mantenere il rispetto di sè.

Ecco, questo post sarebbe già finito. Continua a leggere “Notizie da casa mia – sconfiggere l’abbrutimento” →

“L’ultimo dei Bezuchov – la mia prefazione

L’ultimo dei Bezuchov – di Marco Freccero

Oggi Marco Freccero, in questo post, ha annunciato il titolo del suo romanzo in uscita e quindi posso parlarne pure io.
O ne parlerò nei prossimi giorni: è meglio. Oggi mi limito a copiare qui sotto la mia prefazione al romanzo:

Il talento di un uomo

L’ultimo dei Bezuchov, questo romanzo breve di Marco Freccero, ci trasporta in quello che pare un tempo antico: si parla di una famiglia russa e forse di argomenti molto lontani dal nostro presente. Carlo Alberto Bezuchov è il vero protagonista di questo romanzo e d’altronde, già dal titolo, capiamo di cosa si parla: l’ultimo rampollo di una ricchissima famiglia russa. Un essere altezzoso, con le tasche piene di soldi e la testa piena di presunta superiorità.
Non c’è niente di più lontano da Carlo Alberto, un’anima bella che viene spontaneo – ma non banale – associare al principe MyÅ¡kin, L’idiota di Dostoevskij. In questo romanzo, Freccero non rinuncia a un omaggio ai suoi amati autori russi e al buon Fëdor, ma l’ultimo figlio della casata Bezuchov ha qualcosa di diverso dal Principe MyÅ¡kin, ha infatti un particolare “talento”. Continua a leggere ““L’ultimo dei Bezuchov – la mia prefazione” →

Tra l’ombra e l’anima – romanzo di Maria Teresa Steri

 

Titolo: Tra l’ombra e l’anima
Autore: Maria Teresa Steri

Data di pubblicazione:9 gennaio 2019

Genere:thriller psicologico-paranormale
Pagine: 370 

 

Ho già parlato di Maria Teresa Steri in occasione del blog tour del suo romanzo Come un dio immortale, in questo post di giugno 2018.
Oggi esce il suo nuovo romanzo – riedizione del primo che ha scritto: I custodi del destino  – che si intitola Tra l’ombra e l’anima. Io lo sto leggendo e posso dire che la storia è affascinante e misteriosa. Ci vedo tanta anima – quella dell’autrice – e tante anime dei personaggi. La protagonista vive una forte lotta interiore in un momento per lei molto complesso. Sono ancora all’inizio e non so bene come si dipanerà la storia ( e se lo sapessi me ne guarderei bene dal divulgarlo) ma posso dire che è una storia che intriga e incuriosisce.
Vi lascio qualche notizia sul libro:

Continua a leggere “Tra l’ombra e l’anima – romanzo di Maria Teresa Steri” →

Del perché ho impiegato un’ora per cercare una foto

Alba dalla ‘casa vecchia’, 10 gennaio 2006 – foto ©Morena Fanti

Mi serviva una foto di un tramonto a Ischia, e manco ricordavo se io ne avessi mai fatta una. Nonostante tutte le volte in cui, in passato, ci sono stata.
Il fatto è che quando il sole tramonta, spesso sono seduta al tavolo e sto cenando. Il ricordo ce l’ho ben vivo ma di foto non ricordavo.
Quindi mi sono spulciata, ed è proprio il caso di dirlo, tutte le foto ‘vecchie’, trasferite da due pc fa. Ho fatto una tremenda scoperta: Continua a leggere “Del perché ho impiegato un’ora per cercare una foto” →

I due che salvarono il Natale

 

I due che salvarono il Natale, di Marco Fabbrini (ed. Graphe 2018, euro 10,90), è una storia natalizia a sfondo sociale che tanto (mi) ricorda la società che viviamo in questi anni, dove a favore del guadagno si tende a sottovalutare i rapporti umani.
Fabbrini ci porta in un bel paesino nel cuore della Toscana: tutti gli abitanti lavorano in miniera e la miniera diventa quasi “il cuore” del paese, anche se vive in contrapposizione con il paese stesso. Tutti si alzano e marciano per andare al lavoro, alla sera rientrano nelle case e stanno con la famiglia. Una vita sempre uguale se non fosse per l’avvicinarsi del Natale e della Vigilia (oggi) e della tradizionale sera delle fiaccole, una tradizione che unisce tutto il paese e coinvolge ogni minatore. Continua a leggere “I due che salvarono il Natale” →

Un giorno, sempre – di Giovanni Venturi

 

L’annuncio lo ha dato l’autore nel suo blog: questo nuovo romanzo di Giovanni Venturi Un giorno, sempre è il quarto volume della serie “Le parole confondono”.
A me, da lettrice ma anche da ex autrice, sorprende sentire che un autore ha tanto da dire e scrive tanti volumi sui personaggi che gli stanno a cuore.
Quindi ho chiesto a Venturi e lui così si racconta:

Continua a leggere “Un giorno, sempre – di Giovanni Venturi” →

La scrittura a quattro mani – oggi in regalo su Amazon

 

Solo per oggi in regalo su Amazon trovate questo ebook.
So che molti penseranno che “Ma io mica voglio scrivere con un altro. A me non interessa” ma la cosa non è così scontata.
All’interno del libro, alcuni suggerimenti per ottenere un testo che non porti solo la firma esclusiva di uno dei due ma che offra una bella storia, ben congegnata, con una voce narrante nuova che non sostituirà quella dei due autori. Continua a leggere “La scrittura a quattro mani – oggi in regalo su Amazon” →

Il cotechino con le mele esiste!

Dopo avere tanto almanaccato sul sapore che avrebbe avuto un (ipotetico, credevano tutti) cotechino con le mele, dopo esserci stupiti della tanta fantasia di Giuseppe Petroni, che si era inventato una prelibatezza culinaria che nessuno di noi immaginava, ora vi posso confermare che il cotechino con le mele è una realtà: esiste ed è nella mia cucina. Continua a leggere “Il cotechino con le mele esiste!” →

Pagina Natalizia 2017

Nata sottotono ma arrivata in fondo con tanti interventi: questa in sintesi la storia della pagina natalizia di quest’anno.
Iniziata con un “Questa pagina non s’ha da fare”, subito cambiato in “Certo che la faremo!”, questa pagina è dedicata, come già sapete, ad Arthur, il nostro amico di blog, il vicino di casa virtuale che è arrivato a soccorrere tutti noi almeno una volta: con una foto, una pacca sulle spalle, una risata, e una copertina.
A tutti noi, Arthur ha regalato sorrisi e amicizia. A Scriveregiocando – e quindi sempre a noi – ha regalato tante belle immagini, le testate della copertina e il magazine bello, colorato, avvincente. Un Magazine (qui li trovate tutti) che so che vi è stato caro – la bellezza è sempre un grande regalo – e che vi ha accompagnato durante le festività degli ultimi anni. Continua a leggere “Pagina Natalizia 2017” →

Scadenza invio testi Natale 2017

Un breve post per ricordarvi che la Pagina Natalizia incombe e che la scadenza è vicina: in pratica sarebbe il 15 novembre ma se state scrivendo e vi manca l’ultima revisione, scrivetemi così vi ‘tengo il posto’.
Chi si era prenotato? Chi si è aggiunto? Ecco la lista aggiornata (in rosso chi ha già inviato i testi): Continua a leggere “Scadenza invio testi Natale 2017” →

La scrittura a 4 mani – novità

La coppia Freccero/Fanti non ha solo scritto un romanzo a quattro mani dal titolo L’ultimo giro di valzer.
Non ha solo fatto ben 2 presentazioni (nello stesso giorno!) in terra d’Emilia Romagna (e ne ho parlato in tre post: questo, questo e questo).
Ha combinato ben altro! Continua a leggere “La scrittura a 4 mani – novità” →

Di cosa parleremo alle presentazioni

Venerdì 20 ottobre ci saranno le prime presentazioni del romanzo L’ultimo giro di valzer: il giorno si avvicina e iniziamo (Marco Freccero e io) a essere agitati.
Il clima è quasi troppo mite per questo mese di inizio autunno. Ma d’altronde, i cambiamenti climatici fanno ormai parte del nostro tempo. Quindi, la domanda è: cosa mi metto? Mentre Freccero studia cosa dire alle presentazioni, io penso all’abito da indossare. Il bello di essere in due è anche questo: la diversità di pensiero e di approccio alla scrittura genera contenuti vari e a volte insoliti. Continua a leggere “Di cosa parleremo alle presentazioni” →

Presentazioni per “L’ultimo giro di valzer”

Vi avevo anticipato che c’erano in ballo delle presentazioni per il nostro romanzo, di Marco Freccero e mio.
L’ultimo giro di valzer verrà presentato il 20 ottobre alle 18, a Castenaso, al Nuovo Caffè Sportivo. E alle 21 dello stesso 20 ottobre, a Imola, al Quintoveda.


Due presentazioni in un giorno non è da tutti, e infatti noi siamo in due proprio per affrontare le situazioni impegnative 😉 Continua a leggere “Presentazioni per “L’ultimo giro di valzer”” →

La scrittura a quattro mani: indice dell’ebook

Ho annunciato qualche giorno fa, in questo post, la pubblicazione dell’ebook La scrittura a quattro mani, scritto dalla coppia Freccero/Fanti.
Poi, complici vari avvenimenti accaduti, ho tralasciato di proseguire il discorso e l’ebook è passato sotto silenzio.
Siccome è un lavoro al quale teniamo molto,  Continua a leggere “La scrittura a quattro mani: indice dell’ebook” →