I racconti del condominio – ottavo racconto

Il refuso che è la vita

Personaggi:

Miranda
Marcelito, portinaio
Il Colonnello Vaquer
La Signora Bastiani

Miranda fece il suo ingresso nel Condominio Zaffiro trascinando il bagaglio; discettò tra sé sul nome Zaffiro, che era senza dubbio evocativo: “Sovra l’onde del mar purpuree e d’oro;/E in veste di zaffiro il ciel ridente”. Così assorta, mentre frugava nella borsa per trovare il biglietto con gli appunti, intravide dalla portineria venirle incontro Marcelito, il portinaio del condominio. Nella foga la borsa si rovesciò, innumerevoli quanto inutili piccoli oggetti si sparpagliarono insieme a un numero indefinito di forcine, preziose per i suoi capelli sempre increspati come foglie in balia del vento. «Ecco! devo prendere possesso dell’appartamento del Sig. Paolo… » disse, ma non ebbe modo di continuare, Marcelito strabuzzando gli occhi, la ripassò con lo sguardo da cima a fondo, pensò fra se e sé cose che non menzionerò, infine, dopo aver recuperato il contenuto della borsa, afferrò immantinente i bagagli pronunziando parole più consone: «Benvenuta signorina, l’accompagno al piano». Continua a leggere “I racconti del condominio – ottavo racconto” →