“I racconti del condominio” – siamo quasi pronti

Quando ho lanciato il gioco “I racconti del condominio“, nessuno di noi aveva in mente – e come potevamo? – la realtà che abbiamo visto e che stiamo ancora vivendo. La nostra mente era focalizzata sulla raccolta differenziata, sul benessere della Terra, sulla società e i suoi problemi. Il Covid 19 era lontano da noi, fermo in Cina, e ci sembrava un problema di altri.
Molti – quasi tutti – avete scritto il racconto subito e quindi nel nostro gioco il Coronavirus è personaggio sullo sfondo.

All’inizio ho inventato quella regola ‘strana’ di ambientare i racconti solo all’interno del condominio. Qualcuno ha scritto il racconto e aveva inserito i personaggi nel giardino condominiale (chi sa non dica nulla: i racconti saranno pubblicati nel blog in forma anonima) e io l’ho cazziato: “Dentro! Ho detto che i racconti si devono svolgere all’interno del condominio! Il giardino NON è l’interno!” e obbligato a riscrivere le scene che si svolgevano fuori. Sembravo il Sindaco di Delia, Gianfilippo Bancheri (vedi sopra. se non l’avete visto, guardatelo).
Comunque, volevo dirvi che avevo pensato da subito, visto che l’argomento si presta, a cucire i racconti tra loro in modo da dargli una parvenza di ‘romanzo’, inserendo tra uno e l’altro un mio testo che facesse da legante e mantenesse una coerenza narrativa tra invenzione e realtà. Non so nemmeno se mi sarebbe possibile, e se sarei in grado di farlo. Tutto ciò l’ho pensato per il pdf che nascerà (appena mi arriveranno TUTTI i racconti e appena mi manderete la vostra bio (allora! ci diamo una mossa? il sindaco di Delia è il mio mito 😀 )

Per fare una prova inserirò nel blog il mio testo che dovrebbe ‘cucire’ i racconti tra loro. Lo scriverò di getto, come viene, e se verifichiamo tutti insieme che è una buona idea, poi lo sistemerò per benino 😉 e lo impaginerò nel pdf.
Fatemi sapere cosa ne pensate e presto inizierò con “L’antefatto” che sarà una sorta di presentazione/introduzione.
Attendo commenti come se fossero cittadini di Delia usciti per la passeggiata.

11 pensieri su ““I racconti del condominio” – siamo quasi pronti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.