Notizie da casa mia – #Io resto a casa, ma

 

In questi tempi di contagio capita che la tua vicina ti scriva una mail anziché suonare e fare due chiacchiere sul pianerottolo. Capita che la vicina scriva dei versi e questa volta sono versi che toccano il nostro vivere reclusi e le nostre ansie del periodo di coronavirus. Condivido le sue parole

 

#IO RESTO A CASA, MA

Io resto a casa, ma
Col fiato corto di un topo in gabbia
Nello scatto improvviso
Come l’oculare tetro e deciso
Di una pandemia invisibile
Che s’impone incontenibile.
E’ come un demone vorace di vite
Di vulnerabilità e di ferite.

Maledetti noi che abbiamo fatto?
Forse è l’effetto del pianeta tumefatto
Forse è la natura che dà scacco matto
O del maligno è il ricco contratto.

Io resto a casa, ma
Vivo questo romanzo di fantascienza
In ogni città dal vuoto desolato
Con l’autombulanza dall’urlo spiegato
Vivo l’isolato vivo la quarantena
Vivo il remoto vivo la paura che incatena.
Di carne gli angeli che sono allo stremo
Ci difendono e forse non moriremo.

Maledetti noi di un mondo malato
Prima era in folle corsa l’articolato
Ora che a poco a poco è rallentato
Ahimè per tanti si è bloccato.

Io resto a casa, ma
Marzo è terso è mite
Invoglia a uscire è colorato
L’arcobaleno dai bimbini disegnato
L’arco di parole che tutti sostiene
Dice vedrai che andrà tutto bene.
Noi ci contiamo per davvero
Siamo un canto italiano e battagliero.

Maledetti noi che non possiamo
Quale sarà il giorno in cui ci rivediamo?
Mi manca il mentre ci abbracciamo
Mi manca il dì dove ricominciamo.

Io resto a casa, ma
Scrivo al meglio che presto verrà
in un mondo sano e trasparente
Dove è senza vincoli la gente
Dove nessuna persona è straniera
Dove la sola e unica bandiera
È alleanza condivisione
E’ prendersi l’un l’altro in adozione.

Maddalena Colucci 

*l’immagine proviene da qui: è il messaggio degli operatori sanitari – ai quali va il nostro GRAZIE, sempre e non solo ora – ai cittadini di Pesaro.

**la condivisione della poesia è gradita.

7 pensieri su “Notizie da casa mia – #Io resto a casa, ma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.