In attesa del pdf “Futuro prossimo”

I Racconti di “Futuro prossimo” sono terminati. Uno dei racconti piĂą ‘discussi’ è stato Ritorno dal futuro. L’autore intendeva dare una ‘spiegazione’ ma ho pensato che se l’avesse scritta nei commenti si sarebbe persa. Quindi la posto qui in modo che tutti possano leggerla. Non è che chi scrive debba dare ‘spiegazioni ‘ di ciò che ha scritto ma in un gioco come questo, dove si legge e si commenta è naturale che sorgano domande nei lettori.
Capisco bene che il limite dei caratteri da me richiesto fosse, appunto, un limite, ma averlo aiuta a stare concentrati sul pezzo e fa capire che spesso scriviamo molte parole iniutili. Forse non era questo il caso, però il limite è necessario, anche trattandosi di racconti da leggere sul web.
Bene. Se qualcuno vuole mandarmi retroscena del proprio racconto è benvenuto come sempre.

*****

Adesso che il gioco letterario “Futuro prossimo” si è concluso, è giunto il momento di dare spazio a qualche spiegazione, visto che non potevo replicare ai commenti.
Però prima ringrazio Morena per averci coinvolto in questa lunga cavalcata, durata dieci racconti tutti bellissimi, nel futuro: il lontano 2054.
Ovviamente sono da elogiare anche gli altri nove blogger che si sono prestati a mettersi in gioco insieme a me.
Non era facile costruire qualcosa di sensato in seimila battute ma a quanto si legge dai commenti sembra che ci siamo riusciti. Il numero sembra grande ma quando si comincia a scrivere diventa stretto.
Finite le ciance passiamo alle spiegazioni.
Danege scrive “Subito sono rimasta un po’ confusa da questo futuro oltre il futuro,…” e di rincalzo Barbara “L’ho riletto due volte, ma non ho ben afferrato alcuni concetti: cos’è il Centro di controllo, il centro che controlla questa missione o l’edificio che viene esplorato? Last Horizon è l’astronave madre o è il rover in avanscoperta?…”. Continue reading “In attesa del pdf “Futuro prossimo””

Annunci