Come procede “Futuro prossimo” – gioco letterario 2019

Come annunciato in questo post, il gioco letterario del 2019 si prepara a raccontarci come sarà la nostra vita nel 2054: neanche tanto in là ma visto la velocità con cui migliora, o peggiora, la nostra vita e la società che ci rappresenta, potremo avere grandi sorprese.
Sta ai nostri autori mostrarci cosa potrebbe accadere.
La scadenza per l’invio dei racconti è Pasqua 2019 ma qualcuno ha già scritto e inviato:
Giulia Mancini
Laura Cross
Fausto Marchetti
Gian Paolo Marcolongo
Daniela Giorgini

Non vi dirò come staremo ‘bene’ nel 2054: immaginatelo da soli e scriveteci un racconto.
Qualche racconto aveva sforato il numero dei caratteri ma abbiamo sistemato tutto, quindi non preoccupatevi: a tutto c’è rimedio. Fuorché al 2054.

Nella lista dei partecipanti ci sono anche:

Monica Pedretti
Giovanni Venturi
Marco Freccero
Le Hérisson
Elena Ferro
Luciana Ortu

Attendiamo i vostri racconti 😉

Fra poco potrei iniziare la pubblicazione che, vi ricordo, sarà in forma anonima per favorire commenti e ‘indovinare’ i nomi degli autori.

12 pensieri su “Come procede “Futuro prossimo” – gioco letterario 2019

  1. Quindi mi direte come starò io attorno agli 80 anni??
    Io mi immagino che guiderò ancora l’auto, una di quelle senza patente… anzi no, sarà di quelle senza volante con la guida automatica, e al primo sbarbatello d’un camion-computer che mi taglierà la strada, lo minaccerò con la mia… dentiera!! 😀 😀 😀

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.