Come si vive senza la pagina natalizia

Come sapete quest’anno ho rinunciato al dominio del sito ‘scriveregiocando’ (non cercate il link, che l’ha comprato un buontempone per sfruttare la popolarità e inserire link porno).
Rinunciare al dominio significa rinunciare anche alla pagina natalizia: quando ho deciso ho titubato parecchio. Sapevo che da questa decisione non si tornava indietro e mi sono dibattuta tra avere la pagina e sapere che ormai l’epoca era chiusa. Tutti gli anni diventava più impegnativo lavorarci – sono diventata sfaticata – e ormai forse era obsoleta.
Non lo so. Però così ho scelto.
Il risultato qual è?

Meno lavoro certo. Non ho iniziato, come gli altri anni dal 2001, a cercare sfondi, immagini, divisori, foto, fin da ottobre. Non ho pasticciato interrogandomi su quali colori usare. Non ho chiesto racconti e poesie, tenuto contatti, letto testi, aggiunto virgole. Niente di tutto ciò.

Il lato meno bello è che non ho atmosfera natalizia, non capisco che stagione stiamo vivendo sono un po’ fuori fase.
Ogni decisione porta cose buone e cose meno buone.

Comunque, come dissi mesi fa, se qualcuno vuole mandarmi testi, racconti, poesie e foto, sarà mia premura e gioia inserirle in questo blog.

  • il disegno è di Chiara

7 pensieri su “Come si vive senza la pagina natalizia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.