Cosa significa ‘Beta reader’

Lo sapete tutti: se ne parla spesso i questi mesi. Pare che, se vuoi essere uno scrittore, una delle necessità primarie sia avere uno o più beta reader.
Ma chi è il beta reader?
Spesso è un amico, a volte un estimatore – ma non è vincolante -, dell’autore.
Uno che si presta a fare il ‘primo lettore’ – primo perché leggerà la prima versione del testo, appunto la versione beta – della nuova opera, romanzo o racconto che sia. Si possono avere anche più beta reader ma allora bisognerà prestare maggiore attenzione nell’ascolto delle modifiche proposte (se ci saranno modifiche: non tutti lettori beta suggeriranno qualcosa). A volte il beta-lettore si limiterà a dirvi se tutto fila come dovrebbe e se i personaggi sono ‘veri’. Sarebbe già tanto, no?

Il beta reader non è un editor e non è un correttore di bozze. Questo non impedisce, però, che possa segnalare refusi o altro sfuggiti alla vostra penna.
Dobbiamo sempre essere grati a chi si prende l’impegno e l’onere – anche se a volte potrebbe essere un onore – di dedicare del tempo alle nostre parole.
Ma serve davvero avere un beta-lettore?
La mia esperienza dice di sì. Mi pare di avere già scritto in passato uno o più post sull’argomento, anche se allora – mentre scrivevo il mio romanzone La centesima finestra – non si chiamavano ancora beta reader.
Il mio romanzo fu letto da quattro amici; alcuni furono fondamentali ma di ognuno ho un ricordo preciso di una critica o osservazione che ho poi accolto. E, quando non l’ho accolta, mi ha fatto riflettere. Credo che sia questo il punto di forza del beta lettore: farti osservare un punto del tuo testo che non avevi notato. I tuoi personaggi sorridono sempre anche senza motivo? Il tuo protagonista si fa tre docce al giorno? Alcune frasi non hanno senso?
Ma forse siamo già andati oltre, che ne dite?
Quando si deve fermare il beta-lettore?

*l’immagine proviene da qui (grazie. spero di non aver rubato nulla) 🙂

Annunci

10 pensieri su “Cosa significa ‘Beta reader’

  1. Per me è indispensabile. Senza ho solo il mio punto di vista e rischio di non notare cosa mi è sfuggito, cosa ho dato per scontato, quante volte ho ripetuto la stessa emozione o caratteristica… E dal momento che ho provato anche l’esperienza inversa, e cioè di farlo, ammetto di aver imparato molto anche dalla seconda esperienza.

    Piace a 2 people

  2. Un termine che imparo adesso, non avevo mai sentito questa parola.
    E non ho mai avuto il primo lettore dei miei testi, mi piace “gettarli” nel web per vedere l’effetto che fanno 😀
    Ultimamente però, se devo inviarli a qualche concorso, li mando prima al mio compagno, che però come dico io è di parte, perché gli piacciono sempre!, ma che in effetti nel caso di “Disagi 2.0” mi aveva consigliato di modificare il mio racconto nel finale e probabilmente era giusto così.

    Piace a 2 people

  3. Secondo me il beta lettore dovrebbe fare di più. Ben venga che ti dica dei refusi o di incoerenze. È fondamentale, ma la beta lettura è: indicare cosa si prova leggendo, cosa ti lascia ogni capitolo e se non su ogni capitolo ma sull’incipit. Sapere se un capitolo è emozionante o noioso serve. Serve anche sapere se stai tifando per un personaggio. Una frase tipo: “accidenti, poveretto!” se gli capita qualcosa di brutto. Non è che mi deve fare un tema su ogni capitolo o paragrafo, ma devi capire se sto generando o meno interesse. In genere questa cosa non la comprendono tutti. A volte il beta lettore non dà parere né di incipit né di capitoli e nemmeno del testo nell’insieme. Ho un solo beta lettore che fa tutto. Mi segnala refusi, incoerenze, modi di dire errati, emozioni del testo che scorre, parere su incipit e mi fa un bel commento completo di tutto il testo. Mi sento fortunatissimo. In genere non esistono persone così. Il dramma è se becchi un cattivo beta reader. Per il resto fare beta lettura è impegnativo.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.