In Thailandia – quattro

… segue da qui…

Abbiamo visitato tanti templi, quelli che vengono in mente quando si pensa alla Thailandia, ad esempio Wat Phra Singh, conosciuto anche come “Il Monastero del Buddha Leone, e Wat Phra That Doi Suthep (uno dei più importanti, che si trova in cima a una scalinata di 309 gradini che ha attentato alle mie ginocchia): cioè i ‘tipici’ esempi di architettura religiosa thailandese, quelli ricoperti d’oro. Molto belli, pieni di fascino, e molto frequentati da chi vuole raccogliersi in preghiera, anche perché sono quelli più ‘moderni’.
Ma a me hanno colpito molto i templi di Ayutthaya (che non ho apprezzato del tutto perché era una giornata di pioggia)

e il parco storico di Sukhothai, patrimonio Unesco, di una bellezza sconvolgente.

E comunque, anche questi templi, secoli fa, erano ricoperti d’oro.
A me piacciono molto così: pietre antiche e fascino dei secoli andati.

… segue…

Annunci

10 pensieri su “In Thailandia – quattro

  1. Posso chiederti come era l’atmosfera in questi luoghi? Sa di calma e misticismo dalle foto, di luoghi senza tempo, ma mi piacerebbe capire se è palpabile e avvolgente oppure no per la presenza umana. Bellissime foto, soprattutto la prima dell’albero.

    Liked by 1 persona

      1. Allora ancora più emozionante questo viaggio. Spero ti abbia trasmesso la giusta serenità.
        Mi piacciono moltissimo questi post, mi sembra di aver viaggiato anche io. 😊

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...