Natale e cotechino – seconda puntata

qui la prima puntata

Era un lunedì mattina – giorno di riunione – verso la metà di un giugno eccezionalmente caldo.
Alle otto già si sudava e saremmo arrivati a 35° nel pomeriggio.
A parte questo, resto convinto che non si dovrebbe fare riunioni il lunedì mattina.
E’ vero che poi sono tutti liberi di dedicarsi ad altro, ma quello è un momento delicato, in cui ci si deve riconnettere con il mondo, e non è facile.
Infatti, dopo i primi saluti, tutti guardavano in silenzio, i soliti tabulati di vendite, consumi ecc., per poi commentarli, ma si capiva subito che la testa non era ancora lì. Qualcuno aveva iniziato a parlare dell’impianto di refrigerazione che aveva problemi, quando il direttore commerciale – che sembrava essersi svegliato in quel momento – ha buttato lì una frase del tutto inattesa:
“A proposito … cosa facciamo con i cotechini?” Continua a leggere “Natale e cotechino – seconda puntata” →