L’estetica della pagina scritta

[Paul Gauguin, Nafea Faa Ipoipo (Quando ti sposi?, ndr), 1892]

Da quando ho iniziato il mio percorso di scrittura ho modificato tante cose: sarebbe bello dire in meglio, ma questo non posso dirmelo da sola.
Ho tentato di correggere errori e modi sbagliati di fare le cose, ho sistemato qualche accento (non quello su ‘perché’ che l’ho sempre gestito bene), ho migliorato la punteggiatura.

Sugli ‘a capo’ ho sempre avuto discreta padronanza: ricordo nel 2005, quando avevo sei blog su splinder (ma come facevo, che ora fatico a seguirne uno), che uno, definitosi ‘editore’ mi scrisse per dire che i miei a capo erano meravigliosi. Chissà cosa voleva dire.
Io credo che la pagina scritta sia importante per i contenuti, per le parole che la anneriscono, ma ritengo molto importante anche la parte visiva della faccenda, come si presenta la pagina.
Non so se voi usate fare questo: io, dopo avere valutato copertina, retro e alette, apro il libro e guardo le pagine. Le posso anche leggere qua e là, ma se la visione non mi soddisfa, se non mi attira, il libro non mi convince.
Di cosa parlo? La pagina deve avere una sua armonia, deve mostrami delle parti bianche, deve avere paragrafi distinti, rientri, divisioni delle scene. Come nella scrittura, il ‘non detto’ è altrettanto importante del ‘detto’, anche le parti senza segni neri dicono qualcosa del testo.
Tutto ciò ha una sua estetica, una bellezza. Per me, la pagina scritta deve avere anche questo.

Che ne pensate?

 

*l’immagine proviene da qui

Annunci

2 pensieri su “L’estetica della pagina scritta

  1. Certamente sì. E’ anche vero che dipende di cosa stai parlando. Se è un thriller avvincente devi quasi far mancare il respiro per seguire l’onda dell’azione. E poi c’è il momento del silenzio tra le righe per lasciare il tempo di depositare, metabolizzare, riflettere. A me piace molto il Blog perchè ti consente di fare tutto questo, attraverso segni e immagini che altrimenti in un libro non potresti mettere. Bello! Mi hai suggerito un esperimento. Grazie. Ella Donati

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...