Disagi 2.0 potrebbe essere un testo scolastico

Qualche giorno fa – non farò nomi nĂ© di persone nĂ© di luoghi – una persona mi ha raccontato questo fatto che mi riempie di orgoglio e soddisfazione:
Una ragazza, una studentessa e una sportiva, si è sentita oltraggiata per qualcosa e ha scritto dei commenti in rete rivolti alle ragazze di un’altra squadra, i commenti sono stati divulgati (un video o altro) ed è nato un putiferio.
L’insegnante ha letto alcuni racconti del nostro “Disagi 2.0” e ha pensato di tenere alcune lezioni specifiche sull’uso dei social, usando i nostri racconti come spunto di discussione in classe. Continua a leggere “Disagi 2.0 potrebbe essere un testo scolastico” →

Scadenza invio testi Natale 2017

Un breve post per ricordarvi che la Pagina Natalizia incombe e che la scadenza è vicina: in pratica sarebbe il 15 novembre ma se state scrivendo e vi manca l’ultima revisione, scrivetemi così vi ‘tengo il posto’.
Chi si era prenotato? Chi si è aggiunto? Ecco la lista aggiornata (in rosso chi ha giĂ  inviato i testi): Continua a leggere “Scadenza invio testi Natale 2017” →

Non vivo per scrivere

“Cristo distrugge la croce” – JosĂ© Clemente Orozco, 1943, olio su tela

Stamattina ho letto questa frase in un post:  “Scrivi per vivere? No, vivo per scrivere”.
Non so voi come vi sentite leggendo questa frase ma vi dirò come mi sento io: molto distante. Credo che vivere per scrivere si possa definire un eccesso: anche un autore come Stephen King, che scrive tutti i giorni compreso Natale e il suo compleanno, ha tanti altri interessi e si diverte con la lettura, la musica, le passeggiate – sperando che non passi un Minivan con autista disattento. Continua a leggere “Non vivo per scrivere” →

L’estetica della pagina scritta

[Paul Gauguin, Nafea Faa Ipoipo (Quando ti sposi?, ndr), 1892]

Da quando ho iniziato il mio percorso di scrittura ho modificato tante cose: sarebbe bello dire in meglio, ma questo non posso dirmelo da sola.
Ho tentato di correggere errori e modi sbagliati di fare le cose, ho sistemato qualche accento (non quello su ‘perchĂ©’ che l’ho sempre gestito bene), ho migliorato la punteggiatura. Continua a leggere “L’estetica della pagina scritta” →

La scrittura a 4 mani – novitĂ 

La coppia Freccero/Fanti non ha solo scritto un romanzo a quattro mani dal titolo L’ultimo giro di valzer.
Non ha solo fatto ben 2 presentazioni (nello stesso giorno!) in terra d’Emilia Romagna (e ne ho parlato in tre post: questo, questo e questo).
Ha combinato ben altro! Continua a leggere “La scrittura a 4 mani – novitĂ ” →