Vivo – nono racconto

Luca ha avuto un incidente.
Luca non può più camminare.
Era nell’auto con suo padre quando questa si è schiantata contro il guardrail del lungomare Bellini.
Suo padre si è ubriacato un’altra volta, poi si è messo al volante trascinando il ragazzo in un viaggio che ha cambiato per sempre la sua vita.
Papà non c’è più, anche se forse non c’è mai stato.
“Grave lesione a livello lombosacrale”, queste le parole pronunciate dal medico a proposito del piccolo campione in erba.
“Ma sei vivo!” gli ripete Linda, la Mamma. “L’importante è questo. Devi continuare a vivere, devi occupare le giornate con qualcosa che ti piace davvero”.
Problema da non trascurare: Luca non si sente più vivo.
Cosa può fare nella vita ridotto in quello stato? Dove può andare senza l’uso delle gambe? Continua a leggere “Vivo – nono racconto” →