La Cambogia è piena di sorprese – sette

… segue da qui

Chiudo oggi questo ciclo di post sulla Cambogia.
Ho raccontato qualcosa di questo viaggio; spero di avervi trasmesso la bellezza e la varietà di questa terra. Monumenti, fascino, antichità, ma anche colore, sorrisi e anime belle.
Ma non abbiamo trovato solo templi, terra, polvere e statue: in Cambogia c’è anche il mare e la degna conclusione di questo tour c’è sembrato un breve soggiorno all’isola di Koh Rong, dove abbiamo trovato un mare bellissimo, tanta pace, tramonti superlativi

e colori mai visti in altri luoghi: la foto sotto è di un tramonto e non è manipolata

Il penultimo giorno siamo tornati sulla terraferma, a Sihanoukville, per essere più ‘vicini’ – quasi cinque ore di pullman – all’aeroporto.
Sihanoukville ha un mare meno bello ma è meno selvaggio e spartano di Koh Rong che, comunque, è stata la preferita di tutto il gruppo.
Queste sono alcune foto di Sihanoukville

Un bellissimo viaggio, che consiglio, soprattutto se fatto così, in movimento e molto vario. È un viaggio che richiede poco bagaglio, indumenti comodi, freschi e facili da lavare (se ne avete voglia). Stavolta poi ho scoperto il modo più facile ed economico per telefonare a casa, anche ai fissi o ai vecchi cellulari – per chi non usa internet -, e ho usato Skype: ho comprato un credito di 10 euro, chiamato tutti i giorni e ho speso in tutto 4 euro.

 

Advertisements

Un pensiero su “La Cambogia è piena di sorprese – sette

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...