La Cambogia è piena di sorprese – cinque

… segue da qui… 

cambogia

Abbiamo girato molto in questo viaggio: nell’immagine ho tracciato il tragitto base, cioè senza le varie digressioni per visite. Soprattutto ci siamo mossi nelle campagne e nelle strade dell’interno. Questo è forse il motivo per cui ho notato la povertà del paese. Se ci si muove solo nelle città principali, come accade in molti tour, non si vedono le stesse cose che si possono notare fuori dai centri più abitati e più ‘ricchi’.
Avrete detto anche voi – o sentito dire -, qualche volta, la frase: “Nascere in un luogo piuttosto che in un altro è questione di fortuna.” Tutti sappiamo cosa significa e cerchiamo di esserne consapevoli, di capirla fino in fondo.
Ma io credo di averla capita bene, di averla assimilata in profondità, solo qui.

Durante il viaggio eravamo spesso alla ricerca dei bagni. In una di queste soste in mezzo alla polvere e null’altro, scendiamo dal pullman e andiamo verso la zona toilette. Davanti, sulla strada, c’è una bancarella con le bibite e una donna.
Dentro ai bagni, divisi in ‘donne’ e ‘uomini’, c’è – dalla parte nostra, delle donne – un bambino piccolo, tipo quattro o cinque anni, che, quando esci dal bagno e ti dirigi verso i lavandini, ti schiaccia il dosatore del sapone sulle mani e ti osserva per essere pronto quando hai finito di lavarti e porgerti la carta per asciugarti.
Stessa cosa nel bagno degli uomini, ma lì c’era una miniatura di bambina con le treccine nere e un anno o due meno del fratello .
Probabilmente i due mini aiutanti dei bagni erano i figli della signora che vendeva le bibite. A un’età in cui i nostri bambini si litigano il cellulare della madre per giocare, là lavorano nei bagni.
C’era un giochino, fuori, sulla stradina, mezzo rotto, con una corda legata per trascinarlo. La bambina ha sorriso quando l’abbiamo salutata ed è tornata a giocare.

unadjustednonraw_thumb_950

unadjustednonraw_thumb_805

unadjustednonraw_thumb_807

… segue… 

Advertisements

2 pensieri su “La Cambogia è piena di sorprese – cinque

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...