Bambina sola dietro l’albero nudo – di Carlo Bramanti

A living room on Christmas Eve

Un canto di Natale
sommesso
spezza il silenzio.
È solo un attimo.
La vedo:
bambina sola
dietro l’albero nudo,
cosi
chiamerei il quadro finito,
se sapessi dipingere.
“Non hai motivo
di aver paura”,
le direi
se sapessi mentire
o solo parlare.
Le sorriderei se ci fosse
un luogo
in cui non desidero
di essere altrove.
Le darei forza con lunghi silenzi
se i miei occhi non mi tradissero.
Sguardo sul cellulare, passo
e la sento:
Dio, è lei a sorridere,
a dipingere il mio viso.
È lei che non teme,
lei che vive l’attimo.

Carlo Bramanti

*questo testo fa parte della pagina natalizia di Scriveregiocando

Annunci

2 pensieri su “Bambina sola dietro l’albero nudo – di Carlo Bramanti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...