Pensieri sotto la cute

farfalla-trasformazione-blog

«Allora, ero là, nel gruppo, e guardavo l’uomo che parlava. Ho guardato il suo profilo, come il naso si collegava con la fronte e con la bocca, la barba corta, ben rifinita, la bocca che si apriva e spiegava. Le mani gesticolavano indicando le opere d’arte alle sue spalle: erano belle mani, sottili e delicate nel loro movimento. Ho pensato se mi sarebbe piaciuto come amante: le mani sono importanti per l’amore. Sono risalita a guardare il viso e ho deciso che non mi sarebbe piaciuto.
Come, perché? Non mi interessava. Questo basta, no?
Per avvicinarsi a qualcuno fisicamente bisogna che quel qualcuno ti dica qualcosa, ti attiri. E lui non mi attirava.
Non credere che non mi sia chiesta il motivo: a detta dei più, è un bel ragazzo. Ma che significa? che vuol dire “bel ragazzo”?
Forse che il bello è una sensazione che ci accomuna, che è uguale per tutti? Non credo. No.
Non so se hai mai notato che, anche di fronte a opere d’arte, la vera Arte, esistono pareri discordi: c’è sempre chi dice “a me non piace”, “lo trovo banale”, e tu magari pensi che sia la cosa più bella che hai mai visto.
Succede, no? E allora, che significato dare a questo? Cos’è la Bellezza per te?».

*****

Chi mi legge sempre avrà capito che il testo richiama il post precedente, in cui ho raccontato un episodio e ho fatto qualche riflessione sulla bellezza.
Perché ho scritto questo? È un gioco.
Ho ‘ricamato’ su quanto già scritto e ho ripetuto gli stessi pensieri dando loro la forma di ‘dialogo’ o di ‘racconto’, per dimostrare come si possa passare da un nostro intimo pensiero – ma anche non nostro: potrebbe essere un pensiero che noi abbiamo imputato a un nostro personaggio – a una narrazione.
Succede a volte che abbiamo in mente un’idea, un insieme di pensieri, di un nostro personaggio, ma non possiamo trasferirli così come sono sulla pagina; nasce l’esigenza di trasformarli in qualcosa di leggibile. Si inizia così a lavorarci e, di passaggio in passaggio, possiamo arrivare a rendere fruibile la nostra elaborazione.

  • l’immagine proviene da qui

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...