Seconda versione di lettura ad alta voce

20081003_artefatti

Leopardi e Marinetti (senza respirare, of course): Possibile che ci sia sempre qualcuno che vuole dare consigli su cose che ignora? “Di pensare penso e anche a te però a ogni cosa c’è un però forse noia o forse non so”. Ancora rami rotti, alberi scomposti e feriti nella luce abbagliante della mattina. Lui rimase fermo, come lei gli aveva chiesto. D’altronde, dove avrebbe potuto andare? Guardò l’orologio del videoregistratore: erano le 3:30. Un bell’orario per fare due chiacchere, pensò sistemandosi meglio sulla poltrona. È più difficile valutare o farsi leggere? Scrivere due righe su Non abitiamo più qui di Andre Dubus. Tra Mahler e Vettriano. Spero di risuscitare entro giovedì, in tempo per lo Zammù. Sembra facile fare il caffè.  Se l’autore fosse ancora in vita gli manderebbe due righe di ringraziamento. Perché in giro ci sono solo scrittori, quando mi sarebbe più utile un medico? Ora che ha risolto il problema del medico, le serve un agente di polizia (anche un maresciallo dell’arma va bene). Un giorno è solo un numero sul calendario. Spegne il sonoro e si mette in vibrazione. Taglia e ri-taglia, tartaglia le parole, le luci barbaglia, gli animi bersaglia, le coscienze attanaglia, le virgole incaglia, i personaggi mitraglia. Studia la composizione odorifera del colluttorio. Innocente mai mai. Sorpresa sorprendente suscita stupore, segnali sorridenti, scarne scintille, solenne solfeggio, stralunata stima. Vorrebbe essere un limerick. Vorrebbe la sorella di Fred Vargas le mollerebbe il malloppo e poi starebbe a guardarla. Disillusa mai mai esordiente mai mai regolare mai mai indecente mai mai. Dopo essere stata giornate esornativa, ora ha il cupio corrigendi. Con questa faccia non è per nulla credibile. Oppure si? Il vero trauma è rimettersi le scarpe. Francamente me ne infischio. Rap-presentando, argomentando, commentando, rasentando. Ma anche accentando, sottolineando, evidenziando.

Morena Fanti – composizione dagli status di facebook del 2010

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...