Non so cosa scrivere

gatto-libro

Tempo fa scrissi che la scrittura ha bisogno di muscoli e che va esercitata: se non si scrive, si perde l’uso della tastiera.
Poi dissi anche che smettere di scrivere è come smettere di fumare e la dimostrazione è che, ora che ho pochissimo tempo e trascuro anche il blog, non so più cosa scrivere.
Non mi viene in mente un solo argomento che potrei usare per scrivere un post, non parliamo poi di racconti o altro.
Ma, anche se mi vengono in mente, non li ascolto: per scrivere occorre essere ‘tranquilli’ – non nel senso che non si deve essere arrabbiati o altro, anzi quello è carburante, ma nel senso che non si deve avere ‘obblighi’ di stacco ogni mezz’ora per andare o per fare qualcosa. Le storie, ma anche i post, nascono dalla possibilità di ‘guardare fuori dalla finestra’ e almanaccare su quello che si vede o si immagina.
Mi consolo con i preparativi della pagina natalizia; stanno arrivano racconti molto belli, alcuni divertenti, altri riflessivi e perfino uno dall’anima noir.
Chi vuole partecipare ha ancora qualche giorno di tempo. Questo è il post in cui parlo della pagina.

Un pensiero su “Non so cosa scrivere

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...