The Voice 2015 – una finalissima

tvoi

Quest’anno non ne avevo ancora scritto e quindi ora vi beccate il post #TVOI.
Ieri sera abbiamo assistito a una serata di buona musica e io mi sono divertita molto. Non avevo un preferito vero, ma avevo pronosticato la vittoria di Fabio Curto, grande voce e grande temperamento, e quindi mi dichiaro soddisfatta.
La voce comunque l’avevano tutti e infatti Carola Campagna ha già il suo inedito sotto contratto per un film e Roberta Carrese sono certa avrà del lavoro da svolgere.
Una parola in più la voglio spendere per Thomas Cheval, per cui ho tifato da subito e che ho gradito sia arrivato in finale: Thomas ha, diciassettenne timido, una classe innata e un modus di presentarsi che non può lasciare indifferenti. Quindi, era presto per una sua vittoria ma è ‘giusto’ che sia arrivato fino in fondo. Spero riesca a proseguire come merita.
Un discorso sui coach: quest’anno abbiamo avuto meno teatrini tra i coach – la mancanza della Raffa nazionale ha portato tutto a un livello meno goliardico e ha abbassato i toni (non che la Raffa sia goliardica) -, ma i loro caratteri sono usciti lo stesso e ho rivalutato Francesco Facchinetti, il Francy della situazione come lo appella il padre, che si è appassionato molto al suo ruolo e ha fatto un tifo commosso per Fabio fino all’ultimo. Intanto, essere “figlio di Pooh” è un peso che stroncherebbe molti, e cavarsela, diventare adulto, farsi una sua vita dove l’ombra del padre sia solo un accompagnamento e non un prezzo da scontare, è una vittoria e mi pare che Francesco se la stia cavando alla grande. Anche Roby mi è piaciuto; coinvolto emotivamente e presente per i ragazzi del team. Bravi TeamFach.
J-Ax mi è piaciuto come lo scorso anno, come gli altri coach.
Un encomio speciale per il bravissimo Federico Russo che sa tenere a bada un caravanserraglio da circo con un aplomb che nemmeno un maestro di cerimonie. Bravo Federico. Lo vedremo andare avanti, magari insieme alla deliziosa Valentina Correani. Insomma, TVOI mi piace e spero si ripeterà l’anno prossimo.

E voi? Cosa vi è piaciuto di più? Chi avreste voluto come vincitore?

Advertisements

Un pensiero su “The Voice 2015 – una finalissima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...