Il primo settembre è il capodanno più vero

IMG_2471

Come ben sanno i miei lettori affezionati, e come lo sapranno ora i nuovi lettori (e siete tantissimi, grazie), il primo settembre significa (per me) l’inizio vero dell’anno, dei progetti, delle idee, della voglia di fare e programmare.
Il tutto nasce come reazione a un mese, agosto, di ferma, di blocco mentale. Agosto è un mese balordo e anche menzognero; un mese in cui le attività si sospendono e le aspettative crescono. Ma in verità in agosto succede poco o nulla.  Invece settembre, che lo segue, pur non promettendo nulla, fa accadere le cose. Nella mia mente è questa la vera rinascita, quasi più della primavera che è solo un preludio d’estate. Continua a leggere “Il primo settembre è il capodanno più vero” →