Ispirazione per scrivere libri romantici

Caspar_David_Friedrich_-_Der_Wanderer_über_dem_Nebelmeer

Un’altra frase digitata su google: che non possa essere una mia idea mi pare palese.
Come rispondiamo a questa lettrice (ahi, sono già caduta i nel tranello dello stereotipo che vuole le donne paladine del romanticismo) che desidera scrivere storie imbevute nell’elisir del romanticismo?
Penso che già il fatto di definire “romantici” i libri che si vorrebbe scrivere, ci porti diritto nella tomba del cliché. Ciò che evoca nelle nostre menti il termine romanticismo, sono cuori sanguinanti per un amore disilluso, eroine che languiscono nella sofferenza di un amore non corrisposto, cavalieri che intervengono per soccorrerle sfidando i draghi del tradimento e le portano in salvo sul loro cavallo alato.
Anche se il romanticismo è molto altro (vedi quadro sopra), l’idea che suscita in noi la frase digitata è questa. Se un romanzo contiene una storia ‘vera’ non ha necessità di definirsi, ma se noi dobbiamo cercare soluzioni magiche, ricette con pesi e ingredienti stabiliti, allora non stiamo scrivendo. Stiamo solo cercando scorciatoie. E le scorciatoie non sono artistiche.

* dipinto Caspar David FriedrichViandante sul mare di nebbia (1818)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...