Il blog. O altro.

bisturi

Il blog è uno strumento affascinante,
un attrezzo penetrante.
Avvincente e appuntito,
se non ti nascondi dietro un dito.
Il blog può renderti felice,
anche se non si dice,
poi ti può far soffrire
ma anche questo non si può dire.

Da tutto questo noto una similitudine,
che mi schiaccia come un’incudine:
blog e sesso vanno di pari passo,
e non mi si dica che non sto lanciando un sasso.

Chi lo vuol raccogliere,
è il benvenuto.
Mi siederò qui a leggere,
finché non avrò bevuto.

10 luglio 2005

(il testo è molto nonsense e si allaccia a discorsi che si facevano allora, segno del costume dell’epoca, in un certo ambiente e con certe modalità, che ormai penso sia fuori moda). Lo posto perché certi giochi linguistici all’apparenza stupidi servono a slegare le mani: provate e vedrete. all’epoca mi cimentavo con ogni forma di linguaggio, anche senza significato palese)

** il testo è un ripescaggio da un mio vecchio blog. Ogni tanto proporrò qualcosa. Mi sono accorta di avere scritto tante cose inutili. Non vorrei che chi non mi conosceva all’epoca ne restasse privo 😉
*** inoltre, se seguite questi post (tag: ripescaggi dai miei blog), avrete la possibilità di giocare al Quali post sono dello stesso blog?. Cosa si vince? Grande soddisfazione, ovvio. Poi vedremo (info nel post).

Advertisements

2 pensieri su “Il blog. O altro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...