iOS 7 – minimal e praticità

iOS 7

È solo il secondo giorno di uso del nuovo sistema operativo e già ne sono entusiasta. Lo sono stata appena l’ho scaricato e ho visto la nuova immagine della home. Apple ha abbandonato lo scheumorfismo a cui ci aveva abituati e ora la visione dei nostri dispositivi risulta più leggera, aerea, e molto gradevole.
Ci sarà, forse, qualcuno che rimpiangerà la vecchia visione ma non certo io.
E questo per quanto riguarda l’estetica
Ma il nuovo iOS 7 non è solo modifica ottica; abbiamo molte novità d’uso e si è aggiunta una praticità di movimento che prima non avevamo.
Spotlight è accessibile, da qualsiasi schermata, con un semplice scorrimento verso il basso, molto più immediato di prima. All’istante compare l’apposito box di ricerca ed è possibile rintracciare un nome, un contatto o un brano presente sul dispositivo.
Il mutltitasking ha una nuova interfaccia ma le novità non si fermano qui: le app continuano a funzionare anche quando ci dedichiamo ad altro e si aggiornano secondo le nostre modalità d’uso. Con due tap sul tasto home abbiamo la visuale completa delle app che abbiamo in uso e con un semplice scorrimento verso l’alto le chiudiamo.
Le immagini sono divise secondo la data di scatto e hanno l’interfaccia simile a iPhoto che troviamo sul nostro Mac da scrivania. Il tutto è molto più comodo e gradevole e ricercare un’immagine e condividerla è diventata un’operazione velocissima.
Safari offre la visione di tutte le finestre aperte in successione e la scelta della pagina che ci interessa è immediata (prima si doveva scorrere tra le finestre e la scelta non era così agevole).
Queste sono le prime novità, poi ne scopriremo altre.
La prima impressione, comunque, è di modernità e praticità.
C’è chi si è lamentato per il tempo di scaricamento. Occorrono circa venti minuti. Consiglio di avere il wi-fi disponibile e il dispositivo carico. Dopo si deve riavviare e si è pronti a partire.
L’unico problema che ho avuto è stato quello spazio: per effettuare il download del nuovo sistema operativo occorrono 3,1 Giga, che io non avevo, e ho dovuto ripulire il dispositivo dalle app inutili che avevo scaricato 😉

Le novità spesso preoccupano e generano fastidi.
Questa è una bella novità e io mi sono abituata all’istante.

* l’immagine proviene da qui, un post in cui (molto meglio di come ho fatto io) sono elencate le novità di iOS 7.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...