Prima i lettori

Prima i lettori

Il nostro PIL

Il giorno 15/10/2012 partirà il primo Concorso online “Prima i Lettori” promosso dalla Associazione culturale L’Accordata, che premia chi ama la lettura e vuole segnalare e condividere i brani che più lo hanno appassionato.

Milano, 11 Ottobre, 2012. Lo sappiamo: siamo un paese di poeti, santi e navigatori, ma non di lettori. In Italia si scrive molto, ma si legge poco. L’esplosione del cosiddetto self publishing e dei social network ha reso ancora più palese questo fenomeno. E paradossalmente per sostenere e vivacizzare il mercato editoriale, invece che premiare i lettori, si premiano di continuo nuovi e vecchi scrittori in concorsi letterari più o meno noti.

Ma, alla fine, sono i lettori a celebrare davvero – nell’anonimato – la scrittura. Nel rispettoso silenzio di una lettura che mette il testo al centro, lasciando spazio solo alla realtà della parola scritta.

In ogni romanzo che amiamo sono depositate parole, gesta e atmosfere, diverse per ciascuno, ma sempre fruttuose per chi ama leggere.

Il progetto PRIMA I LETTORI nasce per valorizzare i lettori e i testi, o meglio i lettori con i loro testi. I lettori, quei pochi eroi che tengono in piedi il mercato letterario in questo paese e i testi di qualità che ne giustificano essi soli l’esistenza. Fermiamoci un attimo: leggiamo i testi e votiamoli. Decidiamo insieme, noi lettori, quali sono i testi migliori.

Un simbolico concorso, aperto e ‘dal basso’, senza giurie prefissate, ma affidato al giudizio collettivo, per premiare la scelta e la segnalazione di quei testi che più hanno colpito l’immaginazione e animato il piacere della lettura.

Il concept del concorso è semplice: si inviterà chi naviga in internet e ama la lettura a mandare all’indirizzo e-mail primailettori@gmail.com un breve estratto dei romanzi che ha più amato, con l’indicazione dell’autore e della casa editrice. Questi brevi testi saranno pubblicati su il sito http://www.primailettori.wordpress.com e i lettori potranno votarne il gradimento.

Durante tre incontri bimestrali da tenersi in un luogo pubblico i 10 testi più votati fino a quel momento verranno letti e commentati, questa volta dal vivo. Al termine del concorso chi avrà segnalato i 3 testi con il punteggio più alto verrà premiato con un buono acquisto per libri.

Il primo degli incontri pubblici è programmato per il 2 dicembre 2012 con termine ultimo per l’invio dei testi da votare e leggere in quella sede una settimana prima, il 25 novembre 2012.

La premiazione finale avverrà il 26 maggio 2013.

L’Accordata è un’associazione fondata a Milano nel 2010, parte di quell’intreccio vitale e necessario che è la rete delle persone che amano la cultura. È un intreccio che non manca mai nelle grandi metropoli, di cui è anzi uno dei segni qualificanti: aiuta la città a crescere e a prendere consapevolezza del proprio ruolo nel mondo.

l’Accordata nasce ai margini, senza fanfare e discorsi già sentiti, e però senza celare la propria ambizione di portare eventi e semi di cultura alta là dove ce n’è di meno: nelle periferie, intese in senso non solo urbanistico. Nelle periferie della città e della mente ci sono vuoti assordanti, e forse per questo si sente un bisogno di cultura più intenso, anche quando le persone non lo sanno. E poi, ai margini c’è sempre più spazio per sperimentare e fare cose nuove (o cose vecchie in modo nuovo).

l’Accordata ha trovato una sponda naturale ne La Cordata, da vent’anni un esempio di eccellenza e sostenibilità nella progettazione di servizi sociali. Lo stile inclusivo e al tempo stesso la disponibilità a rischiare di molte delle loro azioni – come evitarlo quando rompi il conformismo della provenienza? – li sentiamo affini nel profondo. Una ragione in più per sviluppare le attività nei luoghi milanesi aperti da La Cordata: via Zumbini 6, piazza Santa Maria alla Fontana 11, via Burigozzo 11 e via San Vittore 49. Dalla periferia al centro, dal centro alla periferia.

l’Accordata è un gruppo aperto, che concepisce la cultura come comprensione, profondità, immaginazione, scalfittura del reale, miglioramento del sé e dei contesti sociali (e non per forza in questo ordine). Abbiamo in animo di aggregare e integrare, ampliare la conoscenza, essere un luogo d’incontro di persone e idee. Progetti, contatti, voglia di partecipare: tutto ciò che potete rovesciare sul tavolo, portatecelo perché ci interessa. Intanto, vi invitiamo a seguire i nostri eventi.

Per informazioni: Sandro Frera, sandro.frera@yahoo.it, 3356068005

Advertisements

2 pensieri su “Prima i lettori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...