Saltare la fila

Molti, ma davvero molti, anni fa andai a Londra.
Andavamo in giro con i mezzi pubblici e, qualche volta, se eravamo in quattro e si divideva, con il taxi.
Comunque, quel giorno dovevamo prendere un bus. Arrivati sul marciapiedi ci mettemmo a caso, come si è abituati qui. Ma fummo subito redarguiti: ci si mette in fila!

Sbalorditi, notammo solo allora che tutti erano in fila. Una fila solida, compatta, determinata.
Gli inglesi sono molto precisi e forse lo sono anche gli altri. Forse solo noi italiani siamo così: arriviamo e pensiamo di essere i primi, gli unici.
Saltare la fila è un nostro sport.

Queste considerazioni sulla fila non sono casuali: ieri ho riletto il post Pubblicare? È anche questione di culo e il relativo post di Paolacci linkato, e mi è tornata alla mente una cosa accaduta tempo fa. No, non quella dell’autobus. Quella mi è venuta in mente ora mentre ho scritto “saltare la fila”.

Il fatto è questo (leggete con attenzione): molti anni fa, direi che era il 2005, avevo tutti questi blog su splinder, e avevo, quindi, parecchie conoscenze virtuali. Con uno di questi blog conobbi una ragazza che mi introdusse in un gruppo di donne che scrivevano un blog collettivo. Si parlò (in uno scambio di mail) anche di Orfana di mia figlia che allora non era ancora pubblicato. La ragazza mi parlò di un’altra del gruppo, il cui marito, ma forse era ex, lavorava in una grande casa editrice.
In poche mosse, davvero poche, lei mi propose di parlare al marito del mio libro, lui rispose “ok, dille che me lo mandi” e in due minuti il mio file era sul pc di una delle più grandi (e intendo Grandi) case editrici.
La risposta è stata negativa perché non avevano collane adatte o non interessava, questo non è il punto.

Il punto è che se conosci le persone giuste, riesci a farti leggere, a fare mettere il tuo manoscritto in cima alla pila, o il tuo file in evidenza sul desktop del direttore editoriale.
Quello che voglio dire è che “saltare la fila” può aiutare. Per favorire la lettura di un testo, non per prendere un autobus a Londra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...