Scrivere un romanzo – errore grave

Scritto così, sembra quasi che ‘scrivere un romanzo’ sia un ‘errore grave’, cosa che a volte lo è. Per essere precisi, sarebbe un errore grave se invece del trattino ci fossero i due punti [Scrivere un romanzo: errore grave. Ecco cosa significa usare il giusto segno di punteggiatura].
Ma torniamo a noi. Se il romanzo è brutto e scritto male, è un errore gravissimo.
Ciò di cui voglio scrivere oggi, però, è un errore vero che penso possa accadere spesso.

Se si scrive senza rispettare la sequenza degli eventi, succederà che i brani non corrispondono alla storia.
Mi spiego meglio: l’autore sa che Giovanni scriverà un racconto da spedire a un concorso. È un brano che si troverà a poche pagine dalla fine del romanzo, ma gli sembra di averlo ben chiaro in testa e decide di scriverlo dopo pochi giorni dall’inizio della stesura del romanzo. Mette il brano da parte per quando arriverà al punto giusto e lo incollerà nel file del romanzo. Continua a leggere “Scrivere un romanzo – errore grave” →