L’erotismo e il sesso estremo

La letteratura può spaziare in ogni ambito perché la letteratura è il racconto della vita.
Se esistono persone che praticano sesso estremo, tra cui  il bondage (e che sia sesso estremo lo testimoniano le cronache con le persone morte per questa pratica), mi potrebbe venire in mente una storia in cui due fanno sesso in modo particolare (più del “‘o famo strano?” di verdoniana memoria) e vivono il loro rapporto con varie sfumature di sentimento.
La storia potrebbe essere bella e potrebbe essere scritta bene (potrebbe: queste situazioni sono terreni minati e bisogna camminare con grande cautela tra bondage, legature, BDSM, manette, master, slave), ma dovrebbe, secondo me, avere altro a sostegno. Difficile basare un romanzo solo su questo: diventerebbe insostenibile descrivere solo questo, tra lui la lega, lei si sottomette, poi fanno questo, e fanno quello.
Torniamo al discorso di cosa sia l’erotismo in letteratura e di come scriverne. Continua a leggere “L’erotismo e il sesso estremo” →