Terrae – un inedito di Marco Guerrina

Terrae

è la nostra terra
quella dove le mani
hanno raccolto voci
e più strette, e più vicine
hanno gridato e pianto.
La nostra terra scivola
accanto alla marina
nel tramonto breve
dei tuoi occhi:
quando mi ricorderò di te
al di là del mare.

Marco Guerrina (20 marzo 2012)

* la foto proviene da qui

Annunci

Un pensiero su “Terrae – un inedito di Marco Guerrina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...