Pensa un numero – recensione

Pensa un numero
Anders Bodelsen
Iperborea, 2011

traduzione di Maria Luisa Bocchino
pagine: 190, euro: 4.90

Rubare in casa dei ladri, si sa, non è mai una buona idea.
Eppure la tentazione ci colpisce e a volte ci addentriamo in un territorio non nostro pensando di farla franca, di essere più furbi.
Questo è ciò che pensa anche Borck, impiegato di banca zelante, quando gli accade l’imprevisto. Una sera, Borck, prima di uscire dalla banca, riordina i tavoli e butta nel cestino i moduli spiegazzati, quelli delle distinte di versamento, sui quali i clienti si sono appoggiati per scrivere e che conservano nella carta copiativa il segno di ciò che è stato scritto. Continua a leggere “Pensa un numero – recensione” →