Pubblicare è un sogno? Ne parliamo con l’agenzia BooksDreamer

Continuiamo il discorso sulle agenzie letterarie, esploriamone costi e servizi e cerchiamo di capirne i vantaggi.
Oggi possiamo parlare con Matteo Zapparelli, socio dell’agenzia Booksdreamer. Matteo è agente letterario ed è uno dei soci fondatori di questa giovane agenzia. Sul sito si possono leggere i servizi offerti, conoscere i costi e vedere le facce dei soci della BooksDreamer.
Nella pagina dei servizi, in coda, troviamo anche il link alle indicazioni per inviare i manoscritti  e i file da allegare al testo. Le indicazioni sono esaurienti e complete. Non vi resta che spedire.

  • Sul sito c’è scritto “BooksDreamer è una giovane agenzia letteraria”. Quanto giovane? Avete già avuto molti contatti? State seguendo qualche autore?

BooksDreamer nasce a Verona nel 2011. E’ una realtà giovane, ma seria e professionale, che crede fermamente in quello che fa e nel talento degli autori selezionati. BooksDreamer si basa sul modello anglosassone di agente letterario, purtroppo oggi ancora così assente nel nostro Paese. Per questo motivo la valutazione dei manoscritti è gratuita: non siamo un’agenzia di servizi, ma principalmente di rappresentanza. Noi rappresentiamo autori, li promuoviamo, li aiutiamo a farsi conoscere e a crescere. Abbiamo già avuto modo di valutarne positivamente e selezionarne alcuni e a breve cominceremo a proporli agli editori. Stiamo costruendo una solida rete di contatti tra case editrici e professionisti del settore, cosa che non va sottovalutata in nessun ambito professionale. Il lavoro di un agente è soprattutto questo.

  • La qualifica di ‘editor’ arriva dalla frequentazione di corsi o da un’esperienza maturata sul campo?

Entrambe le risposte. I corsi servono, ma fino a un certo punto. La maggior esperienza è quella che si fa sul campo (e in questo caso sulle pagine dei manoscritti). BooksDreamer si avvale della collaborazione di professionisti esperti, tra cui editor e lettori professionisti. Per finire, una verità indiscutibile: nessun autore può “editare” al meglio se stesso. Il vantaggio di qualsiasi editor è proprio il totale distacco dall’opera, quella lucidità e obiettività che l’autore stesso non potrà mai avere verso le proprie creazioni.

  • Ci può fare un esempio di come si svolge il lavoro? Io mando un testo: che accade?

Il testo viene letto e valutato con attenzione. BooksDreamer si impegna a rispondere a tutti gli autori e a comunicare il proprio interesse o meno circa il manoscritto entro due mesi dalla ricezione dello stesso. Tutti ricevono una risposta: il rispetto per le persone deve venire prima di tutto. Sappiamo bene quanto sia frustrante attendere per nulle e non ricevere mai una risposta, anche se negativa.

  • E un esempio di costi?

Il servizio di lettura e valutazione è del tutto gratuito. Non viene svolto come servizio editoriale a richiesta, ma soltanto ai fini di una possibile rappresentanza. Per questo motivo BooksDreamer non rilascia agli autori schede di lettura o schede di valutazione di alcun genere. Tali schede vengono compilate soltanto per i manoscritti oggetti di rappresentanza editoriale e consegnate agli editori potenzialmente interessati all’opera. Per quanto concerne l’editing, la correzione di bozze e gli altri servizi accessori che BooksDreamer fornisce ad autori ed editori, i costi sono tutti indicati sul sito dell’agenzia. Crediamo nella più totale trasparenza. I costi delle illustrazioni, copertine e booktrailer variano molto e sono oggetto di preventivi personalizzati (anche perché tali servizi vengono realizzati da studi professionali esterni, legati a BooksDreamer da rapporti di collaborazione).

  • Avete dei contatti con case editrici? Ci può fare qualche nome?

Certamente. Tra gli editori che hanno accettato di collaborare con BooksDreamer vi sono realtà di ogni dimensione: dalle medie case editrici a veri e propri “big” e gruppi editoriali di grandi dimensioni. Non trattiamo con case editrici a pagamento, con editori privi di reale distribuzione o con scarsa serietà professionale: la cosa più importante per noi e, soprattutto, per i nostri autori, è la serietà. Per scendere nei dettagli e ripspondere alla domanda, ecco alcuni editori che collaborano con BooksDreamer: Gruppo editoriale Mauri Spagnol, Mondadori, Einaudi, Fernandel, Gargoyle Books, Fazi, Minimum Fax, Edizioni E/O, Morganti, Leone Editore, Sogno Edizioni, Borelli, Nottetempo, Ciesse, Shake, Neri Pozza, Giunti, Elliot e altri ancora, per un totale di quasi trenta editori.

  • Se io chiedo un editing su un mio testo ciò non significa che il testo sia buono. Suppongo che voi accettiate di editare qualsiasi testo vi venga spedito. Se invece, chiedessi di essere rappresentata da voi, potrei ricevere un rifiuto?

No. Non accettiamo di editare e revisionare qualunque testo pervenutoci. Come per la valutazione ai fini di una possibile rappresentanza, anche nel caso di richieste di semplici editing (a pagamento) BooksDreamer si riserva di non offrire il servizio per quei manoscritti che reputa privi di potenzialità. Non vogliamo illudere nessuno né tantomeno spillare denaro agli autori. Eseguiremo editing letterari su richiesta solo per quei manoscritti che riterremo comunque validi e meritevoli. Dunque, un rifiuto è sempre possibile, sia che si richieda un editing letterario sia che l’autore stia cercando un vero e proprio agente.

Ringrazio Matteo Zapparelli e ricordo che se avete domande è disponibile. Potete anche scriverle nei commenti e lui risponderà.

Annunci

4 pensieri su “Pubblicare è un sogno? Ne parliamo con l’agenzia BooksDreamer

  1. Mi chiedevo e lo chiedo anche al tuo ospite Morena, se tutto questo vale anche per la poesia.
    Di solito la poesia non vende e volevo sapere, per curiosità mia, se anche per i poeti l’agenzia sarebbe interessata a rappresentarne.
    vincenzo

    Mi piace

    1. Gentile Vincenzo,
      sono Matteo Zapparelli di BooksDreamer. Purtroppo devo risponderle negativamente: non siamo interessati a valutare o rappresentare opere poetiche o raccolte di liriche, proprio a causa dello scarsissimo (se non inesistente) mercato riservato a tale genere.
      Cordiali saluti e buona scrittura.

      Mi piace

  2. Caro Zapparelli: per sicurezza, riscrivo la proposta. Ho diverso materiale, romanzi e commedie, sto cercando un valido agente letterario per tanto inevaso. “Ginevra, l’amante del duca” è il mio penultimo romanzo. L’ultimo, in ebook, “Le belle donne, Gicomino ed io” . A presto, se vuole. Grazie e cordialità,

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...