Per gli editori: pensieri da una mail

Molto felice (lo lascio anche se produce cacofonia, ma scrivere ‘contenta’ non sarebbe la stessa cosa) per l’uscita del romanzo di Paolo Zardi, La felicità esiste, che ho già prenotato e non vedo l’ora di leggere, discutevo con un amico in uno scambio feroce-veloce di mail. Si parlava di editori: “e conosci questo?”, e “a questo abbiamo mai pensato?”, e “leggi qui”, “leggi là”. Poi, a ulteriore domanda:” a questo editore hai spedito il romanzone?”, quando ho dovuto rispondere per l’ennesima volta: “No, a questo non ho spedito perché vuole il cartaceo”, (chi non mi legge da tanto non lo saprà, ma io sono ferocemente contraria a spedire copie cartacee del mio romanzone, spendere quaranta euro di copisteria per ogni editore e sapere che quella preziosa carta e i miei preziosi quaranta euro finiranno nel suo cestino, quando si può fare tutto con un click e con zero euro di spesa).

La mia frase successiva nella mail di risposta all’amico sollecito che dedica del tempo alla ricerca di editori papabili è stata (copioincollo. non fate caso a punteggiatura, minuscole ecc):

il cartaceo dovrebbero metterlo tutto dove dico io 🙂
nel 2012 si deve sentire di ‘sta roba ancora.
voglio il cartaceo! voglio il cartaceo!
per poi cestinare chili e chili di carta (pagata dall’autore oltretutto, che di solito è uno che ha pochi introiti)
ma andate al diavolo! :))

Scusate questa invasione del nostro privato nel vostro pubblico, ma lui leggendo ha riso e mi ha suggerito (ma forse sfidato) a farne un post.
Non so se farà ridere pure voi. Magari sarà riso amaro.

4 pensieri su “Per gli editori: pensieri da una mail

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...