Difetti – di Vincenzo Celli

difetti

non posso farci niente
sono fatto così

il mio amore per il paese
è ancora più forte
dell’odio che ho per voi

e per questo se vi servo
io sono qui dove sto sempre

avrò un giglio di parola
bianco nell’asola del rever
nel mezzogiorno debole che avanza
sul rintocco dell’estate che barcolla

Vincenzo Celli

Advertisements

2 pensieri su “Difetti – di Vincenzo Celli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...