Asfalto e anguria – secondo frammento

“È calda, per mangiarla occorre metterla in fresco” dico con la voce incrinata dallo sforzo fatto per depositare il grande frutto sul ripiano della cucina.
“Il mio frigorifero non è abbastanza capiente per contenerla tutta!”
“Non è vietato tagliarla a fette!” ribatto stizzita per la banalità della sua osservazione e per il sudore che mi imperla il labbro superiore, mentre mi guardo attorno per cercare un coltello da affondare nella buccia coriacea.
“A dire il vero, speravo avessi voglia di sederti qui con me, senza affannarti in altro…”.
“In effetti l’anguria non era per te!” ribatto con voce di un tono più acuta. Ancora una volta i miei propositi vanno a farsi friggere. Mi ero impegnata a non lasciarmi stizzire dalla malinconia di Luigi e dal suo muoversi curvo sulla gamba malata, ma anche oggi l’irritazione ha avuto la meglio.
Lo guardo di sottecchi mentre taglio il cocomero in lunghe fette che poi ripongo nel frigorifero. È seduto sul divano e tiene le mani abbandonate in grembo, come se non potessero fare altro.
Mi prende una voglia inconsulta di mettermi davanti a lui, afferrarlo per le spalle e scuoterlo: “Basta, Luigi, smettila di crogiolarti in questo mortorio, basta, esci, grida, guardati attorno, respira, sei ancora vivo, perdio!” gli vorrei gridare.
Invece mi pulisco le mani nello strofinaccio, mi siedo al suo fianco e guardo nel vuoto con lui.
“Oggi ho scritto un nuovo racconto,”- gli faccio – “ti va di leggerlo?”

Donatella Righi

* Asfalto e anguria è un racconto a staffetta nato per caso: il primo frammento lo potete leggere qui

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...