Più incipit per tutti – metà percorso

Non siamo proprio a metà, però devo dire (scrivere) due cose e quindi va bene così.
Prima cosa: nelle regole, pochissime, di questo gioco non è scritto che si possa partecipare con un solo racconto. Se ne deduce, quindi, che si possono mandare più racconti. Diciamo due, che di più non credo abbiate tempo e voglia.
In particolare, chi vuole può cimentarsi con l’incipit n.5, quello trascurato da tutti e che si sente derelitto e incompreso (me l’ha confidato dopo il pranzo di Paqua; è anche vero che si era fatto fuori una bottiglia di Prosecco ed era malinconico, di quella melanconia tipica del dopo alcol).

Date via libera alle penne e scrivete, se volete, un altro racconto. Qualcuno me l’ha già mandato. In teoria, terrei i racconti ‘doppi’ per la fine ma, se rimango senza, pubblico. Fate vobis.

Seconda cosa: quest’anno è andata così perché ho dimenticato di scriverlo nel regolamento, ma l’anno prossimo chi manda la sua adesione è pregato di dare seguito alle promesse (tipo il Telethon: avete presente quando telefonate per dire che verserete dieci euro? poi bisogna andare a fare il versamento, non basta dirlo. qui uguale) ed è anche pregato di commentare i racconti altrui: il divertimento deve essere uguale per tutti e se ci piace essere commentati, dobbiamo pensare che anche agli altri piaccia).
Preciso che non mi riferisco a nessuno di voi che state leggendo;)

Per il resto, i racconti sono belli e spaziano da un genere all’altro. La signora Bastiani fa di tutto e mi pare sia l’anima della faccenda. L’incipit del Pirellone ha sbancato il botteghino (insieme alla signora di cui sopra) e la gatta – che avrei data per vincente – non è piaciuta molto. Anche Manuel mi pare, anche se a me garbava assai.

Vi ricordo anche (a molti l’ho scritto ma il tempo in questi giorni scarseggia anche per me) che potete commentare anche il vostro racconto. Il gioco è gioco.

Metto i link dei racconti già pubblicati, per chi volesse leggerli:

La casa della vedova
Il ghepardo e la mela
Libera
Vuoto a perdere
Due perfetti sconosciuti
Il volo
La bocca e il tempo

Annunci

9 pensieri su “Più incipit per tutti – metà percorso

  1. volevo scriverti una cosa… ma aspetto finisca la maratona che se no poi magari il totoscommesse su chi ha scritto cosa si incasina…
    insomma..
    ho letto e registrato questo post ecco!

    Mi piace

  2. anche Milvia mi ha chiamata per avvisare che non riesce a scrivere il racconto.
    siamo quasi in dirittura d’arrivo.
    è arrivato un altro racconto con incipit n.5 (molto bene. sono contenta) e siccome questo non è ‘doppio’ – non è di un autore che ha già mandato un primo racconto – uscirà prima degli altri con lo stesso incipit.
    sono stata chiara spero 😉

    Mi piace

  3. E per la serie “Ti piace vincere facile” al totoscommesse “chi è l’autore di cosa” butto là un ‘ipotesi: Una Vita felice potrebbe anche forse essere di Flavia Altomonte.
    😉
    (Azzardo troppo?)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...