Un po’ di fermento

No, niente festival di Sanremo, che manco l’ho visto, niente sblocchi nella situazione (sob!) del Paese, che quella ormai.
Parlo di libri (non dite: strano! con quel tono per favore) e di parole e di idee.
Intanto, Quintadicopertina di cui ho letto Il tascapane di Gianluca Morozzi e di cui presto vi parlerò di nuovo (di Quintadicopertina, non del tascapane), perché sembra una Casa editrice con idee nuove e fermentanti.
E questa è già una cosa molto bella.
Ma, la novità del giorno, anzi di pochi minuti fa, è Christian Frascella. Magari lo conoscerete già tutti, e non ci sarebbe da meravigliarsi visto che il suo primo romanzo ha venduto tantissime copie e ha ricevuto premi a non finire. Io, invece, non lo conoscevo (mica posso conoscere tutti, no? ci sono migliaia di libri e di autori che non conosco) se non di nome, ma non mi ero mai soffermata a cercarne le tracce in rete. Pochi giorni fa in biblioteca, mi è capitato di vedere il suo libro Mia sorella è una foca monaca e l’ho preso d’impulso ma non l’ho letto subito perché ero andata per prendere i racconti di Alice Munro. Stamani avevo la Munro al piano di sotto (no, non lei in persona ma il suo libro) e ho aperto il libro di Frascella.
Direi geniale, anche se per ora ho letto solo poche pagine. Ho cercato subito il suo blog e ho letto qualcosa qua e là.
Mi sembra un blog da seguire.
Riparlerò di Frascella quando avrò finito di leggere il suo libro.

Annunci

3 pensieri su “Un po’ di fermento

  1. Sono curiosa di leggere il tuo parere sull’intero libro. Io non l’ho letto, mi capito’ il primo capitolo (sai quelle iniziative promozionali delle case editrici) allegato a Repubblica. E ringraziai Repubblica per avermi impedito di cedere alla curiosita’ di acquistarlo.

    Mi piace

  2. Un blog molto interesante quello di Frascella, che seguo da un paio d’anni. Ho letto il primo libro (“Mia sorella è una foca monaca”), sollecitato da una recensione entusiasta di Giuseppe Genna. Un romanzo che mi è piaciuto molto e che mi ha fatto conoscere un nuovo autore da tenere d’occhio. Mi è capitato di leggere anche (soltanto, per mancanza di tempo)un paio di capitoli del suo secondo romanzo “Sette piccoli sospetti”. Da questi “assaggi”, un bel libro anch’esso. Consiglio inoltre la visione della partecipazione di Frascella alla trasmissione della Dandini “Parla con me” (si trova in Rete).

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...