Un po’ di fermento

No, niente festival di Sanremo, che manco l’ho visto, niente sblocchi nella situazione (sob!) del Paese, che quella ormai.
Parlo di libri (non dite: strano! con quel tono per favore) e di parole e di idee.
Intanto, Quintadicopertina di cui ho letto Il tascapane di Gianluca Morozzi e di cui presto vi parlerò di nuovo (di Quintadicopertina, non del tascapane), perché sembra una Casa editrice con idee nuove e fermentanti.
E questa è già una cosa molto bella. Continua a leggere “Un po’ di fermento” →