Programmi e idee

Dopo il vortice delle giornate di festa e dopo la rassegna dei regali di Natale e dei vari post con auguri e alberi, luci, renne e compagnia cantante [direbbe una mia amica napoletana], torniamo alla normalità.
Anche quest’anno continuerò con i post sulla scrittura, sui racconti brevi o meno, e sui romanzi: sono riflessioni che faccio durante la scrittura e la lettura e sono suggerite anche dalle ricerche fatte da chi legge il mio blog, come ho già detto (scritto).
All’inizio del 2010 avevo detto che avremmo smesso di pettinare le bambole e avremmo lavorato seriamente e credo di avere mantenuto il proposito, anche se io sono contraria ai propositi. Preferisco chiamarli ‘programmi’ e anche idee.
“Ho questa idea e conto di realizzarla”. Fine.
Nel 2010 mi ero proposta di terminare il mio romanzo e di scrivere di scrittura. L’ho fatto e sono soddisfatta.
Quest’anno farò lo stesso. A parte il romanzo. Mica posso scriverne uno all’anno.
Chi li leggerebbe? 

* Ho appena terminato di leggere Solar, l’ultimo romanzo di Ian McEwan. Ho scritto qualcosa. Potete leggere qui

Annunci

5 pensieri su “Programmi e idee

  1. io!
    io li leggerei. oddio… devo mettermi in pari e aspetto di leggere quello del 2010, ma tu inizia con quello del 2011 che leggo normalmente molto più velocemente di quanto scrivo. 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...