Sedie – tanka di Carlo Bramanti

Ho visto uomini
risedersi con grazia
dopo un rimorso.
Ma non su queste sedie.
Qui, riposano i sogni.

Carlo Bramanti

* il componimento è un tanka ( 5,7,5,7,7), ed è un regalo di Carlo Bramanti che ringrazio

* foto Morena Fanti

Annunci

5 pensieri su “Sedie – tanka di Carlo Bramanti

  1. Ho visto donne
    risedersi con grazia
    dopo un rimorso.
    Ho visto uomini
    fare lo stesso,
    poggiare il culo
    sullo stesso posto,
    quello che alberga i sogni.

    (non sarà un Tanka, e spero di non offendere nessuno, e spero pure si capisca il senso del mio contraddittorio) 😉

    Mi piace

    1. ahhahhah, Luciano.
      Io credo che Carlo intendesse ‘uomini’ nel senso di genere umano, non che ne facesse una questione di sesso.
      Ci sono molte persone che non hanno problemi a sedersi sui loro rimorsi, forse perché non sanno il significato della parola.

      (comunque la foto è proprio bella, vero?)
      anche il tanka di Carlo. Io ero ferma agli haiku, mica lo conoscevo il tanka.

      A proposito, Luciano, se vuoi puoi partecipare anche tu alla rassegna dei regali 😉

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...