Sedie – tanka di Carlo Bramanti

Ho visto uomini
risedersi con grazia
dopo un rimorso.
Ma non su queste sedie.
Qui, riposano i sogni.

Carlo Bramanti

* il componimento è un tanka ( 5,7,5,7,7), ed è un regalo di Carlo Bramanti che ringrazio

* foto Morena Fanti

5 pensieri su “Sedie – tanka di Carlo Bramanti

  1. Mi piace e mi convince il tanka “Sedie”. Leggo, guardo e penso che ai sogni è stato riservato un posto degno della loro bellezza. Grazie a Carlo, grazie, Morena, per aver condiviso questo regalo.

  2. Ho visto donne
    risedersi con grazia
    dopo un rimorso.
    Ho visto uomini
    fare lo stesso,
    poggiare il culo
    sullo stesso posto,
    quello che alberga i sogni.

    (non sarà un Tanka, e spero di non offendere nessuno, e spero pure si capisca il senso del mio contraddittorio) 😉

    1. ahhahhah, Luciano.
      Io credo che Carlo intendesse ‘uomini’ nel senso di genere umano, non che ne facesse una questione di sesso.
      Ci sono molte persone che non hanno problemi a sedersi sui loro rimorsi, forse perché non sanno il significato della parola.

      (comunque la foto è proprio bella, vero?)
      anche il tanka di Carlo. Io ero ferma agli haiku, mica lo conoscevo il tanka.

      A proposito, Luciano, se vuoi puoi partecipare anche tu alla rassegna dei regali 😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...