Tutti a Favola – la proroga

immagine di Cristina Bove

Tutti a Favola!

Un invito per adulti che non hanno perso la loro “anima bambina”

Se vi piace divertirvi con la scrittura, se amate colorare le vostre parole e mescolare realtà e fantasia, non vi farete sfuggire questo gioco.

La sfida è di scrivere una favola per “adulti bambini”, una favola in cui Cappuccetto Rosso attraversa un bosco di strade moderne e in cui la Bella Addormentata si sveglia dal suo sonno centenario e decide di fare qualcosa per sé senza aspettare il solito Principe, i Sette Nani sono in mobilità e Cenerentola è nata in Sudan e non ha il permesso di soggiorno, ma solo quello per la cucina. Ma anche una favola in cui le situazioni si risolvono bene e si può sorridere, una favola che diverta chi legge e l’aiuti a sognare e a colorare l’anima.

Le favole verranno raccolte, lette e scelte da Cristina Bove e Morena Fanti, per farne un’antologia.

Requisiti per partecipare:

  • scrivere una favola (lunghezza richiesta da un minimo di 2.000 a un massimo di 10.000 caratteri, spazi inclusi)
  • spedirla a questo indirizzo: scriviunafavola@gmail.com entro il 30 aprile 2010
  • i testi proposti devono essere inediti anche per il web  

 
PS. chi vuole rilanciare l’iniziativa nel proprio blog è autorizzato 🙂
PS2. le favole che cerchiamo sono favole leggibili ai bambini ma gradite anche agli adulti. Un esempio qui

 Importante!
Visto il grande interesse per l’iniziativa, la bellezza dei testi pervenuti e alcune richieste di avere più tempo a disposizione, abbiamo deciso di prorogare la scadenza di un mese. Attendiamo, quindi, i vostri testi “favolosi” entro il 31 maggio.

Annunci

9 pensieri su “Tutti a Favola – la proroga

  1. Che bella iniziativa Morena! E grazie anche per la proroga, visto che solo ora ho saputo. Spero di farcela e di poter partecipare entro la fine di maggio.
    Grazie per la bella sorpresa. A presto

    Mi piace

  2. ciao!
    un passaggio al volo per ricordarti la scadenza del nostro aiuto ai bimbi di bambinineltempo.splinder.com… è il 30 maggio, ricordavi?
    un abbraccio e un sentito GRAZIE.
    splash!

    Mi piace

  3. … mannaggia, ho appena iniziato a scrivere “Finocchio – Storia di un burattino inverso”, parla di un bambino che come premio dalla maitresse azzurra viene trasformato in burattino senza fili, ma non saprei se adatta agli adulti.

    p.s. bacio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...