Vulissi siri vèccia

Vulissi siri vèccia

senza lampi nna l’uocci
senza spranzi nne capiddi
a caminata trasciuniata
comu a cui nenti aspetta
e a facci
janca
nno niuru ra sira
i jatti nna vanedda
e mappini sfunnati
nne pieri
tu nna testa
e u cori
comu ‘n quàgghiu
nno piettu vacanti

vulissi siri vèccia
pi nun aspittari acciù.

*Traduzione in ragusano di Antonella Pizzo

Annunci

3 pensieri su “Vulissi siri vèccia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...