Dietro le quinte

foto di Sonia

un fulmine il tuo entrare
il vibrare nel verde del giardino.
il mattino è color narciso
come i tuoi occhi dall’odore pungente
e le tue mani troppo piccole
per contenere orizzonti.
sei un mattino d’inverno
assopito e svogliato
fumo silenzioso di ciò che vorresti.
sollevi il viso al mio passare
togli maglie e cappotto
guanti e cappello
deciso nell’esporre la tua pelle
già nuda al mio primo parlare

* il testo, che fa sempre parte della raccolta In un tempo di mezzo, non ha titolo. Ho preso in prestito il titolo che Sonia (tanto le ho già rubato la foto, posso prendere anche il titolo, no?) ha messo al suo post. Mi sembra che si adatti molto bene.

Annunci

5 pensieri su “Dietro le quinte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...