Favola moderna – Una telefonata decisiva

lhiver-a-perce-theberge

L’hiver à Percé – Claude Théberge

Una telefonata decisiva
racconto tra telefoni e sms

Il numero le era sconosciuto. Era tentata di non rispondere. Poi pensò che poteva essere qualcuno che aveva bisogno e aveva preso in prestito un telefono, così rispose:
” Pronto…” “Giulia?” “Sì, chi sei?” “Gabriella…” … Gabriella??… ” … cosa c’è? Perché mi telefoni?…” “Volevo dirti che Andrea è appena uscito per comprare qualcosa, e al suo ritorno faremo l’amore. Sto preparando l’atmosfera: candele, musica, luci soffuse…” … senti ‘sta stronza… “E perché mi telefoni? Hai bisogno di qualche consiglio? Vuoi sapere qual è la sua posizione preferita?” … non lo so qual , la sua posizione preferita, non l’abbiamo mai fatto… “No, non ho bisogno di consigli. Volevo solo fartelo sapere. Andrea mi dice sempre che sei la sua migliore amica e che gli vuoi tanto bene. Volevo sapessi che è felice…” “Bene. Ora me l’hai detto. Ti saluto.”… vaffanculo, stronza! Continua a leggere “Favola moderna – Una telefonata decisiva” →